Borgo Ticino ricorda le vittime dell’eccidio del ’44

Nell'eccidio persero la vita dodici persone, che vennero catturate dai soldati tedeschi e fucilate in piazza davanti agli occhi di amici e famigliari

La strage di Borgo Ticino in tribunale (inserita in galleria)

B0rgo Ticino ricorda le vittime della strage nazista del 13 agosto 1944. Nell’eccidio persero la vita dodici persone, che vennero catturate dai soldati tedeschi e fucilate in piazza davanti agli occhi di amici e famigliari.

Questa mattina si è tenuta la commemorazione ufficiale che ha chiuso una settimana di eventi dedicati proprio alla memoria del 13 agosto 1944. La cerimonia si è svolta in piazza Martiri.  Ricorre quest’anno il 78° anniversario.

Presenti all’evento molte autorità del territorio e cittadini.

Strage di Borgo Ticino, la ricostruzione dei fatti:

di
Pubblicato il 13 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore