Per la campagna elettorale della Lega a Busto Arsizio arriva Salvini

Il 30 agosto il segretario federale della Lega passa da Busto. Gualandris rilancia su autonomia e sicurezza, "un tema che sta a cuore soltanto al centrodestra"

Matteo Salvini a Busto

La campagna elettorale della Lega della provincia di Varese parte da Busto Arsizio e parte con il gran leader Matteo Salvini: il segretario federale passerà in città mercoledì 31 agosto alle ore 16.00. Il ritrovo sarà in centro, nell’area a traffico limitato tra via Milano e piazza Garibaldi.

«Ci aspetta una campagna elettorale impegnativa e fondamentale per il futuro di tutto il Paese e, anche e soprattutto, del nostro territorio» commenta Stefano Gualandris, il referente provinciale della Lega. «Il nostro partito, insieme agli alleati di centrodestra, ha un programma concreto che propone misure adatte a frenare la crisi economica, che sta colpendo i cittadini, e a ridare energia allo sviluppo, alle imprese. A far ripartire la nostra economia».

Tema centrale sarà anche la sicurezza. «Le città dove governa il PD, a partire da Milano, ma con numerosi tristi esempi anche in realtà di dimensioni più piccole, sono ormai preda di insicurezza diffusa, con escalation di aggressioni in strada. Non lo dico per partito preso, bensì perché è un’evidenza inconfutabile: la sicurezza è un tema che sta a cuore soltanto al centrodestra, a noi della Lega in particolare, e sul quale il Pd e la sinistra in generale non dimostrano la benché minima sensibilità» aggiunge Gualandris.

Nella Lega di Salvini ha meno centralità il federalismo, ma autonomia rimane una parola centrale, assicurano. Anche dentro il centrodestra a trazione Meloni:  «Priorità nella prossima Legislatura, con un Governo di centrodestra, sarà finalmente concludere l’iter e dare attuazione all’Autonomia differenziata, richiesta da Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore