Quando Giuseppe Mancini portò Pelè a Busto Arsizio, la foto su Facebook divide i bustocchi

Da qualche settimana Claudio Argentiero pubblica foto dell'Archivio Fotografico Italiano e tra queste una che ritrae l'allora presidente della Pro Patria e il grande campione brasiliano, scatenando dibattito

pelè giuseppe mancini busto arsizio

«Il potere della fotografia. Alimentare dibattiti, confronti, approfondimenti, opinioni e ricordi. Da qui l’importanza di un archivio cittadino che sappia rappresentare il territorio, che l’Afi con passione e competenza gestisce».

Queste le parole di Claudio Argentiero, noto fotografo e fondatore dell’Archivio Fotografico Italiano che ogni anno, a Busto Arsizio e nelle città limitrofe, organizza il Festival Fotografico Europeo, a commento della foto pubblicata su un noto gruppo Facebook cittadino (Busto Arsizio 360).

In questi giorni sono tanti gli scatti pubblicati da Argentiero, pescati dall’immenso archivio cittadino che gestisce da molti anni e che si arricchisce sempre di nuove immagini che raccontano la Busto Arsizio di una volta. Tra questi è apparso quello che ritrae all’hotel Astoria Pelè, l’assessore Carlo Garavaglia e l’imprenditore e presidente della Pro Patria Giuseppe Mancini (al centro), toscano trapiantato a Busto che negli anni ’70 tenne le redini della società calcistica. Lo scatto risale al 1975.

Mancini era un personaggio molto apprezzato per la sua attività nell’ambito del commercio di idrocarburi, per aver fondato una delle prime televisioni private (TeleMilano, poidiventata Rete4, ndr) e come distributore di una nota bevanda americana. Allo stesso tempo è stato molto criticato per lo scandalo del contrabbando di carburante. Morì nel 2003.

Tra i commenti alla foto c’è chi ricorda il bene fatto da Mancini «che creò posti di lavoro» e chi, invece, ancora lo condanna per essere stato un imprenditore disonesto.

Qui un articolo che racconta quel giorno, era il 12 aprile 1975

Buon compleanno Pelè: ti ricordi di quella volta a Busto?

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 19 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore