Al Museo del tessile di Busto si apre Bustofolk il festival della cultura e delle sonorità celtiche

Dal 15 al 18 settembre al Museo del tessile ci saranno quindici concerti in quattro giorni, 20 gruppi musicali, più di 150 artisti sul palco, esibizioni di danza, momenti culturali, conferenze e mostre, una decina di stage

bustofolk

Giovedì 15 settembre, alle ore 21:30, al Museo del Tessile di Busto Arsizio  si apriranno le porte del Festival Bustofolk, con una grande festa a ballo irlandese, ad ingresso gratuito, accompagnata dal concerto live della giovane band di Gallarate Kelthaolics. 

Le atmosfere irlandesi riempiranno il Museo del Tessile fino a domenica 18 settembre per la ventunesima edizione di Bustofolk, organizzato dall’Accademia Danza Irlandesi Gens D’Ys.

Quindici concerti in quattro giorni, 20 gruppi musicali, più di 150 artisti sul palco, esibizioni di danza, momenti culturali, conferenze e mostre, una decina di stage e non mancheranno gli appuntamenti per i piccoli visitatori. (area concerti a pagamento, altre attività accesso libero) . Il tutto all’insegna della cultura e delle sonorità celtiche.

Nel fine settimana, per celebrare il traguardo del ventunesimo anno, il festival coinvolgerà anche la città e i suoi abitanti,  nella realizzazione di eventi diffusi in diverse zone di Busto Arsizio.

La prima serata Bustofolk si animerà già dalle ore 19.00, con l’apertura della mostra, legata al concorso fotografico, “Terre Celtiche-Irlanda”  organizzata in collaborazione con il prestigioso A.F.I. Archivio Fotografico Italiano che ha sede a Busto Arsizio e con il patrocinio dell’Ente Nazionale del Turismo Irlandese.Le foto saranno esposte per tutta la durata della manifestazione nella sala Gemella del Museo (accesso libero)

Contemporaneamente apriranno il mercato artigianale, i food truck  e le aree dedicate alle degustazioni. Non mancheranno le più classiche delle bevande: le birre, il sidro, l’ippocastano, il delizioso idromele e altri liquori. Tutte saranno esclusivamente artigianali, per offrire qualità e supporto alle imprese locali.  Alle 20.00 in programma una cena, solo su prenotazione, con piatti tipici dell’Isola di Smeraldo e accompagnamento musicale irlandese.

DETTAGLIO COSTI:

Giovedì ingresso gratuito per la serata danzante
Venerdì ingresso area concerti 10 euro
Sabato area concerti 15 euro
Domenica area concerti 15 euro (Ingresso gratuito fino alle 19.00)

Sconti sull’acquisto di biglietti per diverse giornate / abbonamento:
Ven+Sab 20€,  Ven+Dom 20€,   Sab+Dom 25€,  Tutto Incluso 30€
Fino ai 12 anni ingresso gratuito
Invalidi 100% + accompagnatore
I biglietti sono acquistabili online www.bustofolk.it o direttamente sul luogo dell’evento durante i giorni del Festival.
La capienza è limitata, si consiglia l’acquisto online, senza alcun costo aggiuntivo.

SPETTACOLI: Concerti – esibizioni – Area Palco

Giovedì 15 Settembre2022 ingresso libero
Ore 21.30 Festa a ballo irlandese con Kelthaolics (Lombardia)
Una serata tutta da ballare con questa giovane irish band di Gallarate. 

Venerdì 16 Settembre 2022
Ore 20.00 Emilio e gli Ambrogio (Lombardia) Un grande Gaber e Jannacci ma non solo. Un concerto dove cantare insieme le canzoni impegnate e surreali della tradizione moderna lombarda.
Ore 21.00  Vincenzo Zitello (Lombardia) Il Maestro dell’Arpa Celtica di fama mondiale, già musicista con Franco Battiato e molti altri artisti internazionali presenta: MOSTRI E PRODIGI… in parole e musica ! in collaborazione con l’autrice Elisabetta Motta, e i poeti/lettori Davide Ferrari e Paola Turroni.
Ore 22.00  Gens d’Ys (Lombardia)  Nuove coreografie e musiche per lo spettacolo della compagnia di danza irlandese più conosciuta a livello nazionale pronta a sprigionare tutta l’energia accumulata durante la tournee estiva che li ha visti impegnati in Italia e all’estero. 

Sabato 17 Settembre 2022
Ore 10.00 Festa a ballo con gli studenti delle scuole secondarie superiori di Busto Arsizio. Nel giardino quadrato Partecipazione libera
Ore 18.30 The Shire (Lazio)  Da Roma una delle storiche band italiane di musica tradizionale irish.
Ore 20.00 Tribesmen (Irlanda) Per la prima volta a Busto Arsizio questa super band irlandese molto giovane ma che ha ottenuto un enorme successo quest’anno al festival di San Patrizio a Milano.
Ore 21.30 Billow Wood (IrlandaLa band più famosa di Irlanda  per il genere pop-folk, arriva per la prima volta a Busto Arsizio!
Ore 23.00 Uncle Bard and the Dirty Bastards (Lombardia) Tornano sul palco del Bustofolk dopo l’uscita della compilation “The Story So Far” edita da Angel Air Records (UK) e per l’occasione, lo fanno,  con una formazione allargata  e del tutto inedita. Uno spettacolo imperdibile. 

Domenica 18 settembre 2022
Ore 15.00 Irish Accident  (Lombardia/Piemonte) Un concerto irish tutto da gustare in compagnia di 4 virtuosi musicisti: Jacopo Ventura (Folkamiseira) Lorenzo Testa (Dirty Bastards) Caterina Sangineto (Lyra Danz) Davide Bonacina (Talamh)
Ore 16.00 Daniele Bicego “CANTAMI, O MÜSA” Antemprima del disco “cantami o müsa” di Daniele Bicego, edito da “ass. cult. Barabàn” dedicato alla cornamusa delle 4 Province, uno dei più importanti repertori di musica di tradizione orale del Nord Italia, con intervento musicale dal vivo e un’esposizione di strumenti a sacco di varie regioni europee. Presso la sala conferenze del Museo del Tessile – Partecipazione libera
Ore 17.00 Sfilata Centro cittadino delle bande: “Pipe Band Wien” (Austria) “Bagad de Plomodiern” (Bretagna) “Orobian Pipe Band” (Lombardia), “Celtic Knot Pipes&Drums” (Lombardia),“La Baldoria” (Busto Arsizio) accompagnate da Gens d’Ys e altri artisti.
Ore 18.30 Busto Tattoo (Bretagna, Austria, Lombardia)  “Pipe Band Wien” (Austria) “Bagad de Plomodiern” (Bretagna) “Orobian Pipe Band” (Lombardia), “Celtic Knot Pipes&Drums” (Lombardia),“La Baldoria” (Busto Arsizio) accompagnate da Gens d’Ys e altri artisti. (INGRESSO GRATUITO)
Concerto finale di tutte le bande musicali sul palco del Bustofolk con anche  l’esecuzione finale di 2 brani tutti insieme. Oltre 60 musicisti in contemporanea, sarà difficile trattenere le emozioni.
Ore 20.00 Flavio Oreglio & Staffora Bluzer (Lombardia) Per la prima volta a Busto Arsizio il noto attore presenta “Anima Popolare” un progetto sulla musica tradizionale dell’oltrepò pavese, la musica delle 4 province, insieme a bravissimi musicisti.
Ore 21.00 The Fragment  (Lazio) La giovane band laziale di musica irlandese con i suoi particolari arrangiamenti  per la prima a Busto Arsizio!
Ore 22.00 Tribesmen (Irlanda)  Per la prima volta a Busto Arsizio questa super band irlandese molto giovane ma che ha ottenuto un enorme successo quest’anno al festival di San Patrizio a Milano.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 13 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore