Buoni sapori, mercatino e idee: la domenica di Essere Terra a Cuggiono

La splendida Villa Annoni e il suo grande parco ospitano la giornata dedicata all'agricoltura, con diverse proposte per conoscere, assaggiare, discutere

spiga grano agricoltura

Dibattiti, mercatino, incontri e naturalmente anche i buoni sapori che la terra dona e che si mettono in tavola. Sono gli ingredienti di “Essere Terra”, una giornata dedicata alle produzioni e al tema dell’agricoltura, a Villa Annoni a Cuggiono.

L’iniziativa – arrivata alla tredicesima edizione – è in programma domenica 25 settembre dalle 9 alle 18 a Villa Annoni, la splendida dimora settecentesca con grande parco tutto da esplorare e da vivere (è il secondo più grande di Lombardia, dopo quello di Monza).

«Oltre al mercatino dei produttori del territorio, delle visite guidate al museo di arti e mestieri, alle 10.30 terremo un incontro di particolare interesse visto quello che sta accadendo: “La nostra agricoltura tra siccità e clima che cambia”» spiegano i promotori dell’Ecoistituto della valle del Ticino. «Questo incontro che vedrà coinvolti agricoltori e tecnici ambientali sarà alla base di un prossimo quaderno, supplemento de La Città Possibile, incentrato proprio su questi temi».

Alle 12,30 è poi in programma il Pranzo di Essere Terra: «Sarà una sfida all’inflazione (€15 adulti € 8 bambini) con un menù particolarmente goloso» assicurano. Antipasto a base di affettati vari, insalata russa, melenzane alla parmigiana, crostini toscani, peperoni in agrodolce, zucchine alla mentuccia. Risotto alle pere con cipolle caramellate, dolce, frutta, caffè e infine ammazza caffè. Consigliata la prenotazione allo 02 974075 in orari negozio.

Da sempre Essere Terra è abbinata a Libraria, mostra mercato dei libri rari, fori commercio e d’occasione, nelle sale nobili di Villa Annoni.

Da segnalare “Play”, la mostra di Giuseppe Abbati, e nella sala Bacco e Cerere alle 16 “Picasso GUERNICA”: con Donatella Tronelli si ripercorre la lunga vicenda di un capolavoro che dal 1937, da ottanta-cinque anni, segna la nostra storia artistica e civile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore