Fratelli d’Italia Varese dà battaglia per Francesca Caruso

Il seggio della candidata di Gallarate è ancora in bilico. Una lotta "interna" al partito: "meccanismo che penalizza candidati con tanti voti, rispetto a candidati con bassi quozienti, dello stesso partito"

Giunta Gallarate

«La segreteria provinciale di Fratelli d’Italia Varese rimane perplessa vedendo i risultati pubblicati sul sito ministeriale, in quanto sembrerebbe, in modo poco comprensibile, che non scatti il sesto seggio per FDI in Lombardia».

Ma a chi corrisponde quel seggio? Alla candidata di Gallarate Francesca Caruso, nelle liste del Senato. Che risulterebbe esclusa non tanto per i voti, quanto per i meccanismi che distribuiscono i seggi, nel complesso sistema elettorale in vigore. Tanto la candidata quanto il partito a livello provinciale sono in fibrillazione, con telefonate continue.

«Gli avvocati del partito a livello regionale stanno seguendo le operazioni elettorali in corte d’appello per provare a comprendere in base a quale principio sia stato assegnato un seggio in meno al nostro partito» spiega la nota del provinciale di FdI.

«Ovviamente ci attendiamo delucidazioni esaustive anche se questo sistema elettorale pare davvero troppo complesso e distante dalla volontà popolare per essere compreso nella sua interezza. La dimostrazione sta anche nel meccanismo che penalizza candidati con tanti voti, rispetto a candidati con bassi quozienti, dello stesso partito. Ci auguriamo un pronto intervento del Viminale per avere i necessari chiarimenti su ciò che sta avvenendo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore