Il comitato di Varallo Pombia incalza Sea sul fotovoltaico a Malpensa

Il fotovoltaico è uno dei progetti di compensazioni previsti dal Masterplan, ma il Comitato cittadini di Varallo Pombia chiede novità sul tavolo tecnico che si è tenuto a metà mese

impianto fotovoltaico prima

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del comitato cittadini di Varallo Pombia:

Le restrizioni, limitazioni e divieti alla valutazione e limitazioni ostacoli sono un capitolo del documento ENAC-RCEA-Regolamento Costruzione Esercizio Aeroporti ed è integralmente recepito, in una sorta di copia-incolla, nell’adozione del piano di rischio aeroportuale.

Una relazione che viene condivisa dai Comuni lombardi di sedime aeroportuale, peraltro componenti del Cuv, approvata da ENAC e quindi ben nota ai sindaci che hanno sottoscritto tale protocollo.

Perché lo hanno fatto? E perché solo in seguito ai comunicati e lettere ai sindaci emanati e inoltrati dal Comitato Cittadini Varallo Pombia, ed alla richiesta di sospensione/annullamento di tale protocollo, per vizi di conformità, procedurali e sostanziali SEA ed ENAC hanno predisposto un cosiddetto tavolo di lavoro tecnico?

Lo scorso 19 agosto, infatti, i media locali informavano che con decreto presidenziale Regione Lombardia ha istituito il tavolo di lavoro tecnico in attuazione del Protocollo d’intesa siglato lo scorso 6 giugno. La prima riunione è stata convocata per il 12 settembre, dove avrebbero dovuto partecipare tutti i soggetti sottoscrittori e dovrebbe essere stato finalizzato a valutare e dettagliare i progetti di compensazione e di riequilibrio ambientale.

Il 12 settembre è passato, quali sono state le prime valutazioni del “Tavolo tecnico”? Forse che l’analisi di compatibilità dell’impianto fotovoltaico doveva essere verificato prima della sottoscrizione di tale protocollo?
Attendiamo risposte.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore