Il “mondo a pedali” della provincia di Varese si presenta all’Italian Bike Festival

Da venerdì 9 a domenica 11 settembre il progetto #doyoubike coordinato da Camera di Commercio sarà presente nella grande rassegna di settore romagnola. Con una pubblicazione che illustra i primi 45 percorsi cicloturistici mappati tra i Sette Laghi

varese do you bike cicloturismo

Varese sbarca sulla riviera romagnola con la sua iniziativa tesa a rendere quella dei Sette Laghi una provincia ad altissima densità di cicloturismo. Il progetto #varesedoyoubike, coordinato dalla Camera di Commercio nell’ambito della Varese Sport Commission, si presenterà nel corso dell’Italian Bike Festival di Misano Adriatico, la più importante rassegna di questo settore in programma tra venerdì 9 e domenica 11 settembre.

Negli spazi ricavati a fianco dell’autodromo dedicato a Marco Simoncelli, si è dato appuntamento tutto il mondo della bicicletta, dal settore produttivoa quello della promozione turistica, per un totale di circa 500 espositori e un’area di 80mila metri quadrati tra stand, tracciati per effettuare test e zone relax e di intrattenimento.

«In questo contesto prestigioso e ricco di opportunità saremo presenti con #varesedoyoubike, progetto che abbiamo avviato avendo cura di coinvolgere le diverse realtà presenti sul territorio lungo la filiera del cicloturismo – spiega Fabio Lunghi, presidente di Camera di Commercio – In sinergia con operatori, enti locali e associazioni vogliamo realizzare un sistema diffuso di offerte e servizi integrati, con opportunità in termini occupazionali e di sviluppo economico. In meno di un anno (l’iniziativa ha visto la luce nel novembre 2021 ndr) con un grande sforzo abbiamo avviato rapporti di stretta collaborazione con gli enti che, nei sei territori in cui è suddiviso #varesedoyoubike a livello provinciale, hanno accettato di fungere da capofila: dalle Comunità Montane delle Valli del Verbano e del Piambello ai Parchi del Ticino, del Campo dei Fiori e il Parco Pineta fino all’Agenda 21 Laghi. Penso poi a tutti i numerosi comuni che stanno interagendo con loro e con noi. Inoltre, abbiamo formato una cinquantina di guide cicloturistiche, che ci hanno anche aiutato a tracciare i primi 45 percorsi lungo tutto il territorio provinciale».

Per la prima volta quindi, Varese mette in vetrina il suo “mondo a pedali” nella rassegna romagnola considerata punto di riferimento a livello europeo, vista la sua capacità di fare rete, confermare la propria leadership con il grande pubblico e presentare al mercato le novità. Il territorio di Varese, da tempo, ha individuato nella bicicletta e nei vari tipi di turismo a essa collegati, un obiettivo importante per il proprio sistema turistico sulla scia di un fenomeno che tutte le analisi indicano come in forte crescita.

Nel weekend di Misano Adriatico, dunque, la presenza all’Italian Bike Festival offrirà la preziosa opportunità di proporre all’attenzione degli appassionati provenienti da tutta Italia e diversi paesi europei la nuova pubblicazione che raccoglie i primi 45 percorsi sul territorio provinciale mappati nell’ambito di #varesedoyoubike. Non mancheranno poi la presentazione di un cortometraggio che accompagnerà e valorizzerà tutta l’attività di marketing, e l’offerta dei pacchetti turistici. Pacchetti messi a punto grazie alla collaborazione del Varese Convention & Visitors Bureau, anch’esso presente insieme anche agli organizzatori della Gran Fondo Tre Valli Varesine nello stand voluto e realizzato da Camera di Commercio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore