Nuovi ribassi della benzina a livello nazionale: il prezzo medio del self a 1,675€ al litro

Va ricordato che sul prezzo dei carburanti incide l'intervento governativo prorogato fino al 31 ottobre. Lo sconto totale continua a essere di circa 30,5 centesimi al litro per benzina e diesel

benzina benzinai

Nuovi ribassi per la benzina a livello nazionale nonostante ieri le quotazioni internazionali abbiano chiuso in rimbalzo: secondo l’elaborazione di Quotidiano Energia il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self è 1,675 euro al litro (1,680 il dato di ieri), con i diversi marchi compresi tra 1,659 e 1,682 euro al litro (no logo 1,671).

Il prezzo medio praticato del diesel self va a 1,780 euro al litro (contro 1,785), con le compagnie tra 1,765 e 1,786 euro al litro (no logo 1,776). Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è 1,824 euro al litro (1,830 il dato precedente), con gli impianti colorati che praticano prezzi tra 1,755 e 1,880 euro al litro (no logo 1,727).

Va ricordato che sul prezzo dei carburanti incide l’intervento governativo con una nuova proroga al taglio delle accise approvato nell’ultimo decreto fino al 31 ottobre. Lo sconto totale continua a essere di circa 30,5 centesimi al litro per benzina e diesel, considerando anche il risparmio sull’Iva, mentre per il metano sarà di circa 10,4 centesimi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore