Tre giorni sui pedali per ricordare Luca Gaspari e sostenere la lotta alle leucemie

"Ride to donate" è l'iniziativa nata per commemorare il commerciante di Varese scomparso a soli 59 anni. Il figlio Nicolò: «Un gesto concreto a favore di AIL Varese e di tante persone speciali»

luca gaspari

Luca Gaspari è scomparso nel giugno scorso, a soli 59 anni, al termine di una lotta contro una leucemia lasciando un segno indelebile tra chi lo ha conosciuto. Vitale, vulcanico, intraprendente, Gaspari era diventato – con il suo raffinato negozio di abbigliamento – un punto di riferimento per il centro di Varese per via delle iniziative che aveva proposto, lanciato e supportato in collaborazione con enti e associazioni.

Gaspari, che pure ha praticamente sempre vissuto nel Varesotto, era originario di Vittorio Veneto: «Io in quella città non sono mai stato e allora mi sono detto: sarebbe bello ricordare papà raggiungendo il luogo delle sue radici». Lo spiega, a VareseNews, il figlio di Gaspari, Nicolò: da quella idea piuttosto semplice è nata così una iniziativa ben più ampia che si chiama “Ride to Donate” e che si svolgerà nell’ultimo weekend di settembre, tra giovedì 22 e domenica 25.

Alla pedalata infatti è stata affiancata una attività di raccolta fondi (chi intende fare una donazione può rivolgersi alla piattaforma GoFundMe: a QUESTO LINK c’è la pagina dedicata e già attiva da qualche giorno) con una finalità ben precisa: sostenere le attività di AIL Varese, la sezione zonale dell’associazione che si occupa di lotta a leucemie, linfomi e mieloma.

«Quando gli amici hanno saputo della mia idea di raggiungere Vittorio Veneto in bici si è ricreato quello spirito di coinvolgimento che aveva mio papà – prosegue Nicolò Gaspari – Ci siamo dati il nome “Team Kannelloni” perché quello era un modo scherzoso che aveva lui per chiamare gli amici e abbiamo pensato di sostenere l’AIL e le attività che svolge all’Ospedale di Circolo, dove Luca ha trascorso circa 150 giorni da degente. In ospedale la mia famiglia ha incontrato persone fantastiche – mi riferisco a medici, a tutto il personale sanitario e ai volontari dell’AIL – e ci è sembrato giusto supportare con una donazione concreta, non solo a parole, questo mondo fatto di donne e di uomini che fanno del bene, e che danno a chi soffre la voglia di andare avanti».

LA PEDALATA

Il programma prevede una pedalata in tre tappe: insieme a Nicolò saliranno in sella gli amici che di solito escono con lui in bicicletta per percorrere un itinerario di 350 chilometri con 6.600 metri di dislivello. Tappe in buona parte di montagna, soprattutto le prime due: Tirano-Lagundo (venerdì 23) con Passo dello Stelvio; Lagundo-Passo Pordoi con Costalunga e Passo Sella (sabato 24); Passo Pordoi-Vittorio Veneto (domenica 25). I ciclisti saranno supportati da un team di tre persone in ammiraglia e la pedalata sarà “coperta” da un servizio di immagini, video e da un diario che VareseNews pubblicherà al termine di ogni giornata.

LA RACCOLTA FONDI

“Ride to Donate” si è dato come primo obiettivo simbolico il raggiungimento dei 10mila euro ma – trattandosi di una donazione di questo genere – non c’è un vero limite da raggiungere. In poche ore, con il passaparola tra gli amici di Luca e Nicolò, è stato ampiamente superata la quota dei 5mila euro ma l’intenzione è quella di proseguire senza sosta, anche attraverso il coinvolgimento dei negozi del centro che negli anni hanno collaborato con Luca Gaspari.

IL SUPPORTO

L’iniziativa benefica ha nel frattempo raccolto il supporto di “Orgoglio Varese”, il gruppo di aziende nato da una idea di Rosario Rasizza (Openjobmetis) e che dal 2019 è attiva nel sostenere, attraverso l’acquisto di attrezzature o con fondi, tante realtà dello sport provinciale. Inoltre “Ride to Donate” avrà come sponsor la concessionaria Marelli&Pozzi che fornirà la vettura utilizzata come ammiraglia del gruppo, lo Studio Bertola e la Peruffo Cicli di Casalzuigno che darà il supporto in ambito tecnico-ciclistico. Come detto, infine, VareseNews sarà media partner con la pubblicazione quotidiana del diario dei partecipanti.

CLICCATE QUI per effettuare una donazione a “Ride to Donate”

CLICCATE QUI per accedere al profilo Instagram dell’iniziativa

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 08 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore