Doppia festa tricolore nel Gran Turismo per il team Nova Race di Jerago

La squadra varesotta conquista il titolo assoluto sprint con la Honda NSX di Guidetti e Moncini ma anche quello della classe minore con Schjerpen, Bencivenni e Ferri su due diverse Mercedes AMG

team nova race 2022 automobilismo cigt

Finale di stagione da sogno per Nova Race, la scuderia automobilistica di Jerago con Orago impegnata in modo particolare nel CIGT, il Campionato Italiano Gran Turismo. Ovvero la massima competizione nazionale su pista per le vetture di questo genere che, pur essendo supercar, restano delle derivate di serie. Sul tracciato del Mugello, sede dell’ultima tappa del CIGT Sprint, Nova Race ha fatto filotto aggiudicandosi sia il titolo principale, quello della classe GT3, sia quello della categoria GT4, e in quest’ultimo caso addirittura con tre piloti a pari merito.

Nella classe regina quello di Nova Race è un successo storico: è infatti il primo “assoluto” centrato dalla squadra di Luca Magnoni, diretta dal punto di vista tecnico da Christian Pescatori: sul gradino più alto del podio sono saliti Jacopo Guidetti e Leonardo Moncini, giovani bresciani che hanno portato al successo la Honda NSX preparata in collaborazione con JAS Motorsport di Arluno, emanazione italiana del costruttore giapponese.

Guidetti e Moncini si sono presentati all’ultima tappa del campionato Sprint in testa alla classifica ma con diversi equipaggi in grado di attaccare la loro leadership, ma il binomio di Nova Race ha interpretato al meglio l’impegno. Terzi nella Gara1 alle spalle della Lamborghini di Imperiale Racing (Di Folco-Middleton) e della Bmw dei tedeschi Glock e Klingmann, i due piloti del team di Jerago hanno vinto Gara2 blindando la vetta della graduatoria e vincendo così il campionato. 96 i punti validi (101 totali) per l’equipaggio della vettura numero 55 che ha preceduto nella classifica finale il binomio di Bmw Italia (Glock ha disputato oltre 90 GP di Formula Uno con tre podi) fermo a quota 78 e quello della Ferrari Baldini 27 con Di Amato e Urcera a quota 77.

«Non ho parole per descrivere le emozioni che provo in questo momento – ha detto il team manager Pescatori dopo l’arrivo – perché abbiamo lavorato veramente duro, tutti quanti insieme, e mi riferisco a Nova Race e JAS, per tutto l’anno per poter arrivare finalmente a questo momento e per poter brindare a questo risultato. Un lavoro grandioso e portato a termine nel modo migliore. Devo ringraziare tutti quanti e i piloti oggi e per tutto l’anno, che hanno dimostrato che il campionato italiano può essere loro senza lasciare dubbi a nessuno sul loro merito».

team nova race 2022 automobilismo cigt

Oltre al trionfo in GT3 poi, Nova Race si è imposta in modo “pirotecnico” anche nella classe minore, la GT4: prima delle gare al Mugello in testa alla classifica c’era uno dei piloti del team varesotto, il norvegese Aleksander Schjerpen in gara sulla Mercedes AMG numero 207 insieme al varesino Alessandro Marchetti (che avendo saltato una gara per infortunio aveva meno punti del compagno di squadra).

In Toscana però le due gare sono state vinte dalla Mercedes Nova Race numero 228 condotta da Filippo Bencivenni e Fulvio Ferri e così alla fine del campionato i tre – Schjerpen, Bencivenni e Ferri – si sono ritrovati appaiati in cima alla graduatoria a quota 125 punti validi e 137 totali. Vale la pena ricordare anche l’importanza extrasportiva dell’impegno del team che, per iniziativa di Marchetti, ha corso anche per sostenere “Race to Donate” e sensibilizzare verso la donazione di midollo osseo (ne avevamo parlato QUI a inizio stagione).

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 25 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore