Ancora proteste all’Ipc Verri per i laboratori chiusi, studenti in rivolta: “Combattiamo per i nostri diritti”

Da questa mattina (mercoledì) gli studenti hanno occupato i corridoi e non partecipano alle lezioni. Dall'inizio dell'anno scolastico lamentano la chiusura dei laboratori

Generico 21 Nov 2022

Gi studenti dell’istituto professionale Verri di Busto Arsizio sono tornati a protestare questa mattina mettendo in atto quella che definiscono un’occupazione per protestare contro la chiusura dei laboratori che riguardano i corsi di sala bar e cucina. Dall’inizio dell’anno, infatti, ci sono continui problemi per l’approvvigionamento delle derrate alimentari, fondamentali per gli studenti che devono fare esperienza pratica.

Per calmare gli animi degli studenti che protestavano, lo scorso 20 ottobre, la dirigente scolastica Laura Maineri aveva annunciato che entro qualche giorno il problema dei rifornimenti delle dispense sarebbe stato risolto in pochi giorni ma ad un mese di distanza la situazione non è cambiata e la protesta è scoppiata nuovamente.

Da questa mattina (mercoledì), infatti, gli insegnanti si sono ritrovati da soli in classe mentre i ragazzi si sono riversati nei corridoi agitando cartelli e apponendo striscioni dalle balaustre chiedendo il rispetto del diritto all’istruzione. Inoltre hanno scritto una lettera inviata al Ministero per fare presente le problematiche che l’istituto sta riscontrando dall’inizio dell’anno scolastico.

“Una scuola professionale senza laboratori”, la protesta degli studenti del Verri di Busto Arsizio

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 23 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore