Cicconofri-Peverelli vincono per un solo punto la 22a Coppa Malpensa

Ben 60 gli equipaggi al via della gara organizzata dal club GAMS Gallarate e aperta solo a vetture con cronometri meccanici. Vittoria per la Ritmo Cabrio dell'87 sulla Abarth 750 di Enrico e Ilaria Bassani

La 22a Coppa Malpensa di auto storiche

Sessanta equipaggi in gara, ben 48 prove cronometrate: sono i numeri della 22a edizione della Coppa Malpensa, manifestazione organizzata dal club GAMS Gallarate e riservata alle auto storiche dotate di soli dispositivi meccanici (vietati i cronometri elettronici), i classici “cipollotti” con le lancette.

Galleria fotografica

La 22a Coppa Malpensa di auto storiche 4 di 12

Una competizione emozionante per gli specialisti di questa disciplina: al termine di tutte le prove a spuntarla sono stati Luigi Cicconofri e Davide Peverelli (Ruote Storiche Lainatesi) su Fiat Ritmo Cabrio del 1987 con un solo punto di vantaggio su Enrico e Ilaria Bassani su Abarth 750 GT Zagato del 1957. Sul podio anche Marcello e Deborah Gobessi su Autobianchi A 112 Abarth del 1974. Seguono quindi Pier Guenzi (Vw Maggiolino ‘69), Gian Mario Gallazzi (MG A ‘59), Stefano Introini (Dino Ferrari spider ‘72), Enrico Falcetta (Triumph Tr4 ‘62), Michele Azimonti (Jaguar E-Type ‘72), Daniele Bottigelli (Alfa Romeo 2000 ‘72) e Sergio Merlo (Subaru Impreza 2022).

Anche in campo femminile il divario finale è stato minimo: vittoria di Elisabetta Anzani con Cristina su Alfa Romeo Spider 916 per un solo punto sulla Triumph TR3 di Patrizia Passarotti e Mariangela Zambellini. Terza Sara Ceriotti (Mercedes 280 SL), quarta Alessandra Zarini (MG T), quinta Serena Cappellato (Mercedes 450 SL) e sesta Mariangela Maccarini (Fiat 128 coupé 3P).

Come di consueto, la Coppa Malpensa ha permesso di “sfruttare” una serie di luoghi rilevanti sia dal punto di vista storico-paesaggistico sia importanti per la vita quotidiana. Dai passaggi ad Arsago Seprio a quelli di Samarate, dall’omaggio al museo Agusta di Cascina Costa a quello della sede di Malpensa del Reparto Volo della Polizia di Stato che ha aperto le porte per la classica novembrina di auto d’epoca
Nella sede di Polaria si sono svolte dieci prove cronometrate accanto all’Agusta Westland 139.
Nella sala conferenze di Volandia si è svolto invece l’atto finale dell’evento organizzato dal club Gams presieduto da Arturo Ferraro, alla presenza del direttore di gara Marco Binetti.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 14 Novembre 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La 22a Coppa Malpensa di auto storiche 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore