Il ruolo dello psicologo nella casa di comunità: serata di presentazione

L’incontro si svolgerà martedì 22 novembre presso la Sala Conferenze, Museo del Tessile

psicoterapia psicologo

L’Ordine degli Psicologi della Lombardia in collaborazione con il Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia Emanuele Monti organizza un evento territoriale di informazione e promozione della riforma del Sistema Sanitario Lombardo con focus sulla figura dello Psicologo all’interno delle Case di Comunità.

L’incontro si svolgerà martedì 22 novembre alle ore 20:30, a Busto Arsizio (VA) presso la Sala Conferenze, Museo del Tessile, con ingresso da via Alessandro Volta 6.

Introdurranno l’incontro con i saluti istituzionali il Sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, e l’Assessore all’inclusione sociale e salute, servizi sociali, lavoro, politiche della casa – Comune di Busto Arsizio, Maria Paola Reguzzoni.

I relatori saranno: il Vicepresidente Ordine degli Psicologi della Lombardia, Davide Baventore; il Presidente Commissione Sanità Regione Lombardia, Emanuele Monti; il Direttore Socio Sanitario ASST Valle Olona, Marino Dell’Acqua; il Dirigente Psicologo ASST Valle Olona, Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze, Andrea Calcaterra; il Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, Giuseppe Carcano; l’Avvocato-BMV Law Tax and Finance, Maura Magni; il Professore Associato di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, Referente “Rete Scuole che Promuovono Salute”, Veronica Velasco; i Referenti Territoriali OPL Michela Ghiringhelli Luciano Domenico Cirino e la Dottoressa Patrizia Corbo, Piccolo Principe Onlus.

Il dibattito sarà moderato dal Direttore di Rete 55, Matteo Inzaghi.

Seguiranno altri interventi di rappresentanti delle aziende sanitarie territoriali, delle istituzioni scolastiche e universitarie e delle realtà che si occupano di Salute mentale.

«Sappiamo che la quotidianità incerta che stiamo vivendo è all’origine di una sofferenza ormai piuttosto diffusa tra i cittadini. È importante, dunque, che la politica potenzi i servizi psicologici rivolti al pubblico per far fronte all’aumento enorme della domanda di psicologia e per venire incontro all’incertezza economica che può precludere il ricorso ai professionisti del privato» ha affermato Davide Baventore, Vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia.

«La Riforma sanitaria lombarda ha inteso rafforzare la medicina territoriale attraverso un consistente stanziamento di risorse che permetteranno di realizzare Case e Ospedali di comunità. In queste strutture saranno erogati servizi multidisciplinari e sarà fondamentale il ruolo dello Psicologo visti anche i crescenti bisogni di cura afferenti alla salute mentale. Regione Lombardia è al lavoro per integrare questa preziosissima figura all’interno di un sistema all’avanguardia»  ha dettoEmanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali della Regione Lombardia.

Per iscriversi compilare il modulo sul sito https://www.opl.it/evento/22-11-2022- SAVE-THE-DATE-La-riforma-di-potenziamento-della-sanit-in-Lombardia-Il- ruolo-dello-Psicologo.php entro le ore 16.00 del 22 novembre 2022.

Per maggiori informazioni scrivi a: segreteria@opl.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore