Trasferta contro Vallefoglia per una E-Work Busto con l’infermeria piena

Domenica 6 (ore 17) le Farfalle saranno a Urbino senza Zannoni (circa 20 giorni di stop) con Lloyd e Olivotto in forse ma con un folto gruppo di tifosi a sostegno. Musso: «Fatichiamo ad allenarci ma sarà un match molto importante»

chiara bressan uyba e-work

La Uyba Volley sta vivendo uno dei momenti più travagliati della propria storia recente, non tanto – e non solo – per un avvio di campionato difficile ma perché le biancorosse di coach Marco Musso dopo appena quattro gare hanno dovuto fare i conti con una serie di infortuni davvero complicata da affrontare. Una situazione che costringerà all’emergenza anche nella trasferta di domenica 6 novembre (ore 17) a Urbino contro Vallefoglia.

L’ultimo e più grave, in ordine di tempo, è quello di Giorgia Zannoni caduta rovinosamente a terra domenica scorsa durante il match di Perugia e alle prese con una forte contusione alla colonna lombare per la quale sta svolgendo una serie di esami. La 24enne piemontese è naturalmente a riposo con l’ultimo bollettino medico che ha evidenziato – per fortuna – soltanto problemi a livello muscolare. Zannoni resterà quindi fuori per un periodo che va tra i 15 e i 25 giorni a partire da oggi; in sua assenza la maglia di libero sarà indossata dalla giovanissima Chiara Bressan – classe 2004, foto in alto – che ha ricevuto una sorta di “battesimo del fuoco” contro Novara.

Le altre due atlete alle prese con problemi fisici sono sempre la capitana Rossella Olivotto e la palleggiatrice Carli Lloyd (rivista in campo con Novara a scartamento ridotto) la cui presenza è ancora in dubbio per il match contro le marchigiane, una formazione che è partita piuttosto bene con due vittorie in quattro incontri e con 5 punti all’attivo. La squadra di Mafrici può contare su alcune ex biancorosse – dall’angerese Piani a Papa sino a Berti – ma anche sull’esperienza nel ruolo di libero di Imma Sirressi e della diagonale americana formata da Hancock al palleggio e dall’opposto Lutz.

Insomma un’avversaria non trascendentale ma senza dubbio solida e che potrebbe rivelarsi ostica per una E-Work in difficoltà; di certo, dalla sua parte, Busto Arsizio avrà il consueto supporto dei propri tifosi perché gli Amici delle Farfalle saranno presenti a Urbino con almeno una trentina di fans a conferma di una passione che non viene mai meno.

«In questo periodo facciamo fatica ad allenarci e a essere in dodici in palestra. Non è un alibi, ma è la fotografia della situazione – spiega coach Musso prima di salire sul pullman per Urbino – Dobbiamo accettarlo. Contro Vallefoglia sarà una partita importantissima: dobbiamo arrivarci nelle migliori condizioni fisiche e mentali perché affronteremo una squadra che non regalerà nulla e che è reduce da una bella vittoria a Pinerolo. Proveremo ad recuperare anche Rossella Olivotto, ma in generale sappiamo che dobbiamo fare molto di più per dimostrare il nostro reale valore».

Megabox Savio Vallefoglia – E-Work Busto Arsizio

Vallefoglia: 1 Piani, 4 Carraro, 6 D’Odorico, 7 Sirressi (L), 8 Aleksic, 9 Papa, 10 Martinelli, 11 Mancini, 12 Hancock, 13 Barbero, 14 Berti, 15 Kosheleva, 19 Lutz. All. Mafrici.
Busto Arsizio: 1 Battista, 2 Degradi, 3 Lloyd. 5 Monza, 7 Rosamaria, 8 Lualdi, 10 Stigrot, 12 Colombo, 13 Olivotto, 15 Omoruyi, 16 Zakchaiou, 17 Bressan (L). All. Musso.

CLASSIFICA: Novara, Conegliano 11; Milano 10; Chieri, Scandicci 9; Firenze 7; Vallefoglia 5; Perugia, Casalmaggiore 4; Bergamo, BUSTO ARSIZIO, Macerata 3; Pinerolo, Cuneo 1.

di
Pubblicato il 05 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore