Avatar il più visto a Natale, al cinema film per tutti i gusti

Al primo posto Avatar, seguito da "Il grande giorno" di Aldo, Giovanni e Giacomo. Tra i più attesi il film "Le otto montagne" tratto dall'omonimo libro di Paolo Cognetti

Fantasy commedie, film per bambini, documentari, film d’autore: il cinema delle feste è per tutti i gusti e ha segnato il grande ritorno del pubblico al cinema, dopo due anni di pandemia.

A stravincere nel giorno di Natale è stato ovviamente Avatar: la via dell’acqua che nel fine settimana di Natale ha guadagnato 4,3 milioni di euro, grazie anche al biglietto più costoso della versione 3D, scelta dalla maggioranza degli spettatori e quasi mezzo milione di presenze per un totale di 17,3 milioni in 12 giorni di programmazione. Ma al secondo posto c’è Il grande giorno il ritorno di Aldo, Giovanni e Giacomo dopo la pandemia, per la regia del fido Massimo Venier, e uno stuolo importante di comprimari: il film ha incassato in Italia nel weekend natalizio quasi 1,3 milioni di euro, 172mila spettatori, il migliore esordio italiano del 2022.

Diverse sono le altre proposte, che potete vedere anche nei cinema varesini: come l’inno al cinema di Steven Spielberg che nelle sale porta The Fabelmans, storia semiautobiografica di un ragazzo che dopo il divorzio dei genitori trova nel cinema una salvifica via di fuga. Il film racconta la storia di Sammy Fabelman (Gabriel LaBelle), un ragazzo cresciuto tra l’Arizona e la California tra gli anni 50 e 60, che grazie all’amore di sua madre (Michelle Williams) per la musica e il cinema, si appassiona anche lui alla settima arte. Il giovane scopre uno sconvolgete segreto familiare e si rifugia nella magia del cinema, che con il suo potere salvifico può aiutarlo a vedere la verità…

Attesissimo, al cinema c’è anche il film Le otto montagne di Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch e con un cast d’eccezione. La storia, tratta dall’omonimo romanzo premio Strega di Paolo Cognetti, vede Filippo Timi, Luca Marinelli e Alessandro Borghi. Il film si snoda sulla storia di due amici: Pietro è un ragazzo di città, che si reca in montagna solo per trascorrere le vacanze estive, mentre Bruno è un pastore e in mezzo ai monti ci vive tutto l’anno. I due si conoscono fin da bambini, quando passavano le giornate in mezzo alle montagne per lunghe passeggiate, stringendo una forte amicizia. Vent’anni dopo, Pietro ormai uomo, torna in alta quota per ritrovare se stesso e fare pace con il suo passato.

Masquerade – Ladri d’amore di Nicolas Bedos è al cinema dal 22 dicembre. Racconta la storia di Adrien (Pierre Niney), un giovane ballerino molto affascinante, che è stato costretto a lasciare il mondo della danza a causa di un incidente che ha mandato all’aria la sua carriera. Ora la sua vita si è ridotta a l’oziare nella casa in Costa Azurra, dove vive in compagnia e mantenuto da Martha (Isabelle Adjani), un’attempata ex attrice. La sua esistenza così monotona però è destinata a cambiare.

Ottimo cartone, godibile anche dagli adulti è “Il gatto con gli stivali 2 – L’ultimo desiderio”, con le avventure del coraggioso gattone. Il film è diretto da Joel Crawford.

Restando sui cartoon, tra i film visibili in provincia, c’è anche la nuova uscita della Disney dal titolo “Strange World – Un mondo misterioso”. Il cartone narra le avventure di tre generazioni dei leggendari Clade, che dovranno unire gli sforzi per andare alla scoperta di un territorio inesplorato e pericoloso, nel sottosuolo del loro mondo.

Whitney – Una voce diventata leggenda, è il documentario musicale sulla vita e carriera della cantautrice Whitney Houston. Diretto da Kasi Lemmons, la cantante è interpretata da Naomi Ackie. Il film ripercorre i primi passi di una giovane Whitney nel mondo della musica, narrando come ha raggiunto tale successo mondiale, aggiudicandosi il soprannome “The Voice”, attribuitole da Oprah Winfrey, ma senza tralasciare le sue ombre.

La programmazione dei CINEMA in provincia di Varese

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 27 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore