Gesù bambino, la stalla e l’osteria: il presepe della basilica di Sant’Agnese a Somma Lombardo

Frutto dell'impegno della Confraternita del Santissimo Sacramento, degli "amici del presepe" e del signor Ambrogio Missaglia, il presepe porta la Natività dentro a uno scenario delle campagne di un tempo: l'arrivo di Gesù nella quotidianità degli uomini

Il presepe di Sant'Agnese a Somma Lombardo

Il maniscalco al lavoro, il contadino nella stalla, ma anche il verduraio impegnato nelle vendite: è la vita di un paese di campagna che accoglie – inatteso – il bambino Gesù.

Galleria fotografica

Il presepe di Sant'Agnese a Somma Lombardo 4 di 14

Una “scena” che vive nei particolari del presepe della Basilica di Sant’Agnese a Somma Lombardo, allestito dalla Confraternita del Santissimo Sacramento insieme agli “amici del presepe”. È una tradizione che si tramanda nel tempo da oltre vent’anni, dagli anni Novanta.

Il presepe di Sant'Agnese a Somma Lombardo
Foto di Alessio Luisetto

Il presepe viene curato nei minimi particolari e la scenografia è tutta opera artigianale del sig.r Ambrogio Missaglia.

Resterà esposto fino alla conclusione della festa patronale di Sant’Agnese del prossimo 21 gennaio ed è visitabile secondo gli orari di apertura della Prepositurale (Mattino 7.30 – 12.30; pomeriggio 15.00 – 18.30).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il presepe di Sant'Agnese a Somma Lombardo 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore