Il Campus Varese sorprende Gallarate e vince il derby di Serie B

Esse Solar a lungo in vantaggio ma nell'ultimo periodo Zhao e Virginio propiziano il sorpasso dei ragazzi di Donati, che vincono 82-78

varese basketball

Risultato piuttosto sorprendente dall’atteso derby nel campionato di basket di Serie B. Il Campus Varese, una sola vittoria fino a oggi, ha battuto in rimonta la più quotata Esse Solar Gallarate con il punteggio di 82-78.

I giovani varesini di coach Donati erano anche privi del veterano Marco Allegretti (febbre) e di Macchi (caviglia) ma hanno disputato una partita gagliarda, restando dentro al match anche quando è stata Gallarate a fare l’andatura e piombando con forza nella volata finale quando due tra i giocatori più attesi, Zhao e Virginio, hanno propiziato sorpasso e successo.

La Essse Solar, dal canto suo, ha pagato a caro prezzo un po’ di mancanza di cinismo: gli uomini di Gambaro – 18 di Passerini, 17 di Hidalgo – hanno avuto buoni vantaggi lungo i primi tre periodi (anche +11) senza tuttavia riuscire a dare il colpo definitivo alle speranze di rientro varesine.

E così, nell’ultimo periodo, Weilun Zhao ha iniziato a colpire con regolarità la difesa ospite mentre Nicolò Virginio è a sua volta cresciuto migliorando le percentuali. Antonelli e compagni invece non hanno sfruttato la superiorità in area e hanno vissuto minuti di blackout, tanto che Varese non solo ha pareggiato ma si è spinta addirittura sul +9 sullo slancio, 80-71. Passerini ha ridato vita all’attacco di Gallarate e a quel punto è stato il Campus ad avvertire un po’ di “braccino” ma l’ultimo fallo su Virginio ha dato due tiri liberi poi trasformati da Tapparo (l’ala di Besozzo out per il colpo subito) che hanno messo in salvo il successo dei padroni di casa davanti agli occhi di Luis Scola.

Con questi due punti il Campus sale a quota 4 in classifica, resta penultimo (quest’anno non ci sono retrocessioni ma un riposizionamento dei campionati) ma ottiene una bella iniezione di fiducia in vista del futuro. La Esse Solar invece resta a centro gruppo con 10 punti nel suo primo campionato di B anche se deve incassare un KO davvero inatteso. Sugli altri campi spiccano le sconfitte delle legnanesi: gli Knights si fermano sul campo di Oleggio 74-69, la LTC cade 69-63 a Montecatini contro gli Herons.

CAMPUS VARESE – BASKETBALL GALLARATE 82-78
(16-22; 36-42; 59-67)

VARESE: Zhao 19 (2-4, 3-8), Trentini 5 (1-2, 1-3), Veronesi 7 (2-5, 1-3), Blair 15 (3-4, 2-7), Sorrentino 4 (2-7), Assui 5 (0-1, 1-4), Tapparo 9 (1-1, 1-3), Golino 2 (1-1), Virginio 16 (1-7, 4-9). Ne: Macchi, Carità, Caccia. All. Donati.
GALLARATE: Hidalgo 17 (6-14), Bresolin 2 (1-4), Ciardiello (0-3 da 3), Filippi 8 (4-10), Antonelli 15 (5-13, 0-1), Passerini 18 (4-8, 3-7), Ielmini 2 (1-1, 0-1), De Bettin 13 (4-6, 1-2), Calzavara 3 (0-2, 1-1). Ne: Magnani. All. Gambaro.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 08 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore