Imprecisa e sterile in attacco: la Pro Patria cade a Mantova

Vince il Mantova 2 a 0. Termina dopo 8 partite l'imbattibilità della squadra di Busto Arsizio, che non segna da 180 minuti di gioco e che si schianta contro i colpi Bocalon e Guccione

Pro Patria - Juventus Next Gen (19.11.2022)

Doveva essere la partita che avrebbe riconsegnato la vittoria e i gol sotto porta ma, invece, la sconfitta di Mantova apre le crepe di una piccola crisi per la Pro Patria. (foto d’archivio Roberta Corradin)

Al Danilo Martelli i Virgiliani si vendicano infatti della sconfitta rimediata a settembre in quel di Busto Arsizio e con i due gol d’autore realizzati del neoacquisto Bocalon (un delizioso colpo di testa all’11) e del capitano Guccione (una sberla mancina a inizio ripresa) festeggiano il successo per 2 a o, cancellando subito la brutta prestazione vista a Novara grazie ai muscoli, alla tanta corsa e all’ordine mostrato in campo tra i reparti dai ragazzi di Nicola Corrent. Fattori purtroppo farraginosi tra le maglie bustocche, sottotono e imprecise per quasi tutti i novanta minuti della partita condotta senza troppi interventi o interruzioni dal direttore di gara Di Francesco.

Per la terza partita consecutiva la Pro Patria rimane dunque senza segnare e, dopo i due pareggi a reti inviolate, incappa nella prima sconfitta dopo gli otto turni di imbattibilità che avevano rilanciato la squadra di Vargas al settimo posto in classifica, posizione comunque conservata in virtù dei risultati maturati sugli altri cambi.

RIVIVI IL MATCH AZIONE PER AZIONE

Calcio, Serie C: Mantova – Pro Patria in diretta

MANTOVA – AURORA PRO PATRIA 1919    2 – 0   (1 – 0)

Marcatori: 12′ p.t. Bocalon (MAN); 4′ s.t. Guccione (MAN). 

 

MANTOVA (4-3-3): 1 Chiorra; 67 Silvestro, 5 Ghilardi, 23 Panizzi, 3 Ceresoli; 11 Gerbaudo, 15 De Francesco, 7 Pierobon (44′ s.t. 20 Ejjaki); 10 Guccione (44′ s.t. 27 Fontana), 24 Bocalon (31′ s.t. 4 Matteucci), 19 Mensah (37′ s.t. 99 Yeboah).

A disposizione: 12 Malaguti, 22 Tosi, 8 Procaccio, 9 Paudice, 14 Conti,21 Cozzari, 28 Pedrini, 29 Messori, 30 Abgugui, 91 Rodriguez. All. Corrent.

 

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Del Favero; 6 Sportelli (16′ s.t. 2 Vaghi), 13 Boffelli, 4 Saporetti; 11 Vezzoni (25′ s.t. 21 Perotti), 17 Citterio (16′ s.t. 32 Pitou), 14 Bertoni, 25 Ferri (16′ s.t. 20 Gavioli), 3 Ndrecka; 7 Stanzani (45′ s.t. 5 Molinari), 27 Piu.

A disposizione: 35 Valneri, 8 Brignoli, 16 Fietta, 18 Piran, 24 Caluschi, 30 Castelli. All. Vargas.

 

ARBITRO: Dario Di Francesco di Ostia Lido (Andrea Zezza della Sezione di Ostia Lido e Alberto Rinaldi della Sezione di Pisa. Quarto Ufficiale Edoardo Manedo Mazzoni della Sezione di Prato).

 

Angoli: 2 – 6.

Recupero: 0′ p.t; 4′ s.t.

Ammoniti: Ghilardi (MAN); Sportelli, Vezzoni (PPA).

Note: Serata fredda e serena. Terreno di gioco in ottime condizioni.

 

di marco.cippio.tresca@gmail.com
Pubblicato il 14 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore