Malpensafiere produrrà energia

Il progetto riguardante il centro espositivo della Camera di Commercio prevede un impianto fotolvotaico di 1,3Gigawatt

hub vaccini malpensafiere

«Malpensafiere  sarà uno dei punti nodali della comunità energetica in Italia». Mauro Temperelli, segretario generale della Camera di Commercio, durante la conferenza stampa di fine mandato del presidente Fabio Lunghi, ha reso nota il nuovo progetto riguardante il Centro espositivo polifunzionale di Busto Arsizio di proprietà dell’ente camerale. La struttura che sorge su un’area di 75.000 metri quadri, di cui oltre 20.000 coperti, permetterebbe infatti l’installazione di un grande impianto fotovoltaico. «Attualmente – ha spiegato Temperelli – Malpensafiere consuma circa 600 megawatt, con il nuovo progetto produrrà 1,3 gigawatt. Quindi oltre la metà potrà essere ceduta alle imprese territorio».

Lunghi conclude il mandato: “Anni difficili, la Camera di Commercio ha dimostrato il suo valore”

di michele.mancino@varesenews.it
Pubblicato il 12 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore