“Nessun ridimensionamento della psichiatria all’ospedale di Gallarate”

Nonostante la carenza di personale, non sono previsti né riduzioni di attività né accorpamenti con il reparto di Busto. A breve il concorso per la cardiologia che riattiverà tutti i servizi al momento ridotti

Doppia inaugurazione all'Asst Valle Olona

«Al momento, non c’è alcuna riduzione dell’attività del servizio di psichiatria all’ospedale di Gallarate». Mette a tacere ogni sospetto il dottor Roberto Gelmini, direttore del Sant’Antonio che smentisce categoricamente il ridimensionamento dei servizi sia di reparto sia territoriali. I timori erano legati all’imminente riduzione della componente medica con uno specialista che ha chiesto il trasferimento, mentre un altro andrà in pensione nell’estate prossima. Le preoccupazioni di un accorpamento con il reparto di Busto Arsizio sono infondate.

Il dottor Gelmi rassicura anche sulla futura ripresa dell’attività di cardiologia, oggi ridotta nei numeri di posti letto dell’UTIC e nell’attività dell’emodinamica: « Al concorso si sono iscritti 11 specialisti. Il tempo di effettuarlo e vedere quanti sono idonei e riattiveremo completamente le attività oggi limitate».

Per l’ospedale di Gallarate è una bona notizia che, però, si scontra comunque con la carenza cronica di figure specialistiche: « Nei giorni scorsi abbiamo fatto il concorso per tecnici di laboratorio – spiega il direttore del presidio – per 8 posti a bando abbiamo avuto solo 4 adesioni. È un problema che non riguarda solo la Valle Olona, ma tutto il settore della sanità».
La penuria di medici si riscontra in diversi reparti: anche in medicina a Gallarate o ortopedia a Saronno: « I concorsi sono sempre aperti».

di
Pubblicato il 25 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore