Semifinale di fuoco tra Brescia e Futura: le biancorosse vogliono fare il colpaccio

Mercoledì 25 (ore 20,30) al PalaGeorge di Montichiari va in scena in "gara secca" il confronto che vale la finalissima di Bologna. Zanette: «Arriviamo in campo pronte a dare tutto»

pallavolo futura

La Futura Volley Giovani si prepara per una sfida importante, la semifinale di Coppa Italia contro la Millenium Brescia in programma mercoledì 25 gennaio alle 20,30 sul campo del PalaGeorge di Montichiari: una gara attesissima per le giocatrici di Amadio, che dopo aver ottenuto il massimo risultato nella sfida di campionato contro Offanengo e ridotto al minimo il dispendio di energie, dovranno affrontare una trasferta infuocata.

L’ultimo gradino che separa le Cocche dalle finali di Bologna sarà il big match contro le “leonesse” giallonere, vera e propria bestia nera delle bustocche durante la stagione in corso visto che la Futura ha rimediato due sconfitte in altrettante partite, di cui l’ultima proprio una settimana fa tra le mura di casa. Boldini e compagne si presenteranno all’appuntamento con il vantaggio del fattore campo – si gioca in gara unica – ma anche qualche set in più nella testa e nelle gambe. La Futura Volley è pronta a non farsi intimidire e a rispondere “presente” per proseguire il cammino in Coppa Italia.

Nell’ultimo turno di campionato le bresciane hanno perso contro Mondovì consentendo alla Futura e a Sassuolo il sorpasso in classifica: lombarde ed emiliane sono ora seconde alle spalle di Trento. Le piemontesi tra l’altro si sono “vendicate” della Millennium che le aveva eliminate in cinque set nei quarti di finale di Coppa. Beltrami schiererà una formazione solida con la già citata Boldini e Obossa e con l’ottimo libero Scognamiglio.

Dal canto suo la Futura arriva all’appuntamento forte di due successi consecutivi: «“Sarà sicuramente una sfida difficile sotto molti aspetti a partire dal fatto che giocheremo in trasferta su un campo difficile – spiega alla vigilia Elisa Zanette – Troveremo una Brescia che è squadra molto forte: dovremo essere brave a rimanere sempre unite durante tutta la gara, lavorare di squadra tutte insieme con un unico obiettivo comune ben fisso in testa. Dobbiamo, inoltre, essere brave a sfruttare questi pochi allenamenti per preparare la partita al meglio e sono sicura che arriveremo a Brescia pronte a dare il tutto per tutto per provare a raggiungere il risultato sperato».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore