Varese News

“Contro il bullismo dobbiamo essere generosi e implacabili”

Adriana Battaglia, della commissione misteriale del Miur sul bullismo, è stata ospite di un incontro promosso dai Lions Club di Gallarate

bullismo

Contro il bullismo vanno schierate attenzione, repressione del fenomeno, ma anche prevenzione attraverso “l’educazione emozionale”. Il tema è stato al centro della serata promossa lunedì scorso da Lions Club Host e Seprio di Gallarate, che ha visto l’intervento della professoressa Adriana Battaglia, esperta di lungo corso di bullismo e referente della Commissione ministeriale sul bullismo.

«Contro questo fenomeno dobbiamo essere arrabbiati, generosi, implacabili: chi agisce con prepotenza a tutti i livelli è come se minacciasse ognuno di noi» ha spiegato Battaglia, nella serata organizzata dai Lions, introdotta da Massimo Palazzi, presidente del Club Gallarate Host, e che avrebbe dovuto vedere la partecipazione anche del ministro Marco Bussetti (che ha rinviato a causa delle polemiche suscitate dalle dichiarazioni nel Sud Italia).

«Narcisismo, mancanza di empatia e mancanza di mappe emozionali» sono le caratteristiche proprie del bullo secondo la professoressa Battaglia, che ha trattato anche delle Leggi specifiche esistenti in Europa, compresa quella italiana del 18 maggio 2017, «l’unica in Europa specifica sul cyberbullismo». Battaglia ha messo in guardia dai rischi di banalizzazione del fenomeno e della sua sottovalutazione. «La legge ha previsto la ammonizione del Questore come strumento: ne sono state emesse 325, in tutta Italia, a fronte di migliaia di casi»

Un focus particolare è stato posto sull’aspetto neurologico più profondo, che riguarda sia i bulli sia le vittime. «Di bullismo si muore, se non fisicamente, psicologicamente: paura che non scomparirà mai più». Dalla professoressa anche un appello ai tanti docenti intervenuti alla serata Lions: «I docenti devono cambiare approccio, mostrare più empatia, perché è centrale nell’evitare il fenomeno».

Generico 2018
La professoressa Battaglia con i vertici del Lions, il sindaco Andrea Cassani e l’assessore alla cultura e istruzione Isabella Peroni

Il 16 marzo 2019 Lions Club Gallarate Host e Associazione Amici dei Licei di viale dei Tigli proporranno anche una giornata di studi aperta al pubblico, ospitata alle Scuderie Martignoni di via XX settembre-via Venegoni.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 13 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore