Varese News

Cinque giorni per imparare a prendersi cura delle persone con disabilità

Un ciclo di appuntamenti serali promossi a Cassano Magnago da Acli, Aval e Acli Arti e Spettacolo, con il patrocinio del Comune: nozioni teoriche, psicologia delle relazioni, esercitazioni pratiche

anziani

Cinque giorni per imparare a prendersi cura delle persone con disabilità. Con competenza, attenzione, consapevolezza.

È in programma dal 12 al 22 febbraio un ciclo di appuntamenti serali promossi a Cassano Magnago da Acli, Aval e Acli Arti e Spettacolo, con il patrocinio del Comune.

Gli incontri
MARTEDÌ 12 FEBBRAIO – GESTIRE LA CRONICITÀ
c/o Oratorio S. Carlo, via Leonardo da Vinci, ore 21.00
Proiezione del film “La casa di Ninetta” seguita da un dibattito sul tema “La gestione della
cronicità: Il ruolo strategico del caregiver”, coordinato dalla d.ssa Stella Fracassi.
GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO – ASSISTITO/BADANTE/FAMIGLIA
c/o Oratorio S. Carlo, via Leonardo da Vinci, ore 21.00
Incontro sul tema “il rapporto assistito/badante/familiari: come gestire le dinamiche
relazionali e i conflitti” coordinato dalla d.ssa Cinzia Siviero.
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO – CAREGIVER DI FRONTE AL FINE VITA
c/o Oratorio S. Carlo, via Leonardo da Vinci, ore 21.00
Incontro sul tema “La pratica della cura e del prendersi cura: il caregiver e le scelte
terapeutiche” coordinato dalla d.ssa Maura Bertini.
MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO – CAREGIVER QUOTIDIANO
c/o sala convegni AFPD, via Ugo Foscolo 19/B, ore 21.00
Incontro sul tema “La pratica della cura e del prendersi cura: il caregiver e l’assistenza
quotidiana. Esercitazioni pratiche sui bisogni della persona e di chi la assiste” coordinato dal
dott. Francesco Zaro.
VENERDÌ 22 FEBBRAIO – LA GESTIONE DELL’HANDICAP
c/o Biblioteca Comunale, via Giuseppe Ungaretti, ore 21.00
Presentazione del libro “La trappola del fuorigioco” a cura di Carlo Miccio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore