Varese News

Incidente mortale sulla 336, la vittima è di Angera

Salvatore Parisi aveva 57 anni. La vittima era su una Fiat Punto violentemente tamponata

Incidente sulla 336, venerdì 15 febbraio

Si chiama Salvatore Parisi ed abitava ad Angera la vittima dell’incidente stradale avvenuto questa pomeriggio, venerdì 15 febbraio sulla 336 di Malpensa. L’uomo, 57 anni, si trovava a bordo di una Fiat Punto che pare sia stata tamponata violentemente da una Toyota Corolla. L’auto è stata sbalzata sul bordo della strada. L’urto è stato violento e l’auto si è accartocciata. Malgrado il pronto intervento dei sanitari e dei vigili del fuoco per Parisi non c’è stato nulla da fare. Il cinquantasettenne si era trasferito in Bruschera, ad Angera, da Monvalle e risiedeva in via Dell’Acquario.

Ferita la persona a bordo dell’altra auto, un uomo di 46 anni ricoverato con un trauma toracico in codice giallo.

L’ incidente è avvenuto attorno alle 15  tra gli svincoli Terminal 1 e Somma Lombardo in direzione di Busto Arsizio, all’altezza del chilometro 3,7.

Disagi e rallentamenti si sono registrati per alcune ore:  il tratto tra il Terminal 1 e il Terminal 2 è stato chiuso. Sul posto due pattuglie della Polstrada, i vigili del fuoco, due ambulanze – Croce Azzurra di Buscate e Croce Rossa di Busto -, due mezzi di soccorso avanzato oltre ai Baschi Verdi della Finanza che hanno deviato le auto che arrivavano da Magenta.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore