Bertot e Fidanza (Fdi) a Busto per parlare di Ucraina ed Europa

I due candidati alle prossime europee per Fratelli d'Italia saranno giovedì nella sala di Comunità Giovanile

Generico 2018

Le elezioni europee sono ormai alle porte e tutti, chi più, chi meno, ne parlano: dalla Libia ai migranti, dalla moneta unica alla Brexit, questa tornata elettorale si rivela cruciale sotto più punti di vista, un giro di boa rispetto al passato, un’incognita per il futuro.

Fratelli d’Italia Busto Arsizio ne parlerà assieme agli onorevoli Fabrizio Bertot e Carlo Fidanza, candidati per il Parlamento di Strasburgo, nell’ambito della presentazione del libro “Ucraina”, alla cui stesura ha collaborato lo stesso Bertot.

Nel corso della serata, saranno anche spiegati i quindici punti del programma elettorale, tra i quali spiccano gli impegni sociali per la difesa della casa e della famiglia, la lotta alla povertà e alle politiche di austerità, ma anche l’idea di Confederazione europea, la difesa dell’ambiente e delle nostre radici cristiane, e l’auspicio che l’Europa torni dalla parte dell’economia reale, a discapito degli speculatori finanziari senza scrupoli che da tempo ormai governano il timone della nostra nave.

Tra i presenti, anche l’On. Paola Frassinetti e Francesca Caruso, vice coord. Provincia di Varese.
Fratelli d’Italia chiede a tutti, sostenitori, simpatizzanti ed avversari a prendere parte al dibattito, perché solo da una realtà multicolore ognuno può uscirne più arricchito.
Appuntamento a giovedì 18, a partire dalle 19:30, presso la sala di Comunità Giovanile in vicolo Carpi 5 a Busto Arsizio.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 16 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore