Simone Miele, abbonamento al podio: è terzo in Salento

Il pilota olgiatese supera quasi indenne una foratura e guadagna altri punti importanti per la classifica dell'Italiano WRC di cui resta leader dopo tre gare

rally del salento simone miele 2019

Un Rally del Salento difficile da interpretare non ha tolto a Simone Miele il gusto del podio e la leadership della classifica nel Campionato Italiano WRC. Il pilota di Olgiate Olona, al via sulla Citroen Ds3 della DreamOne Racing insieme al luinese Roberto Mometti, ha ottenuto il terzo posto nella prova pugliese valida come terza tappa del campionato; una gara dal coefficiente 1,5 (quindi maggiorato nel punteggio finale) che consente a Miele (foto AciSport) di incamerare 18 punti e di portarsi a quota 49,5 contro i 46 del primo inseguitore Marco Signor.

La prova salentina – partenza e arrivo a Gallipoli – è stata caratterizzata da un meteo estremamente variabile: dal caldo tipico di questo periodo sulle strade a ridosso del mare si è passati rapidamente alla pioggia battente con anche qualche momento di grandine. Condizioni, ovviamente, uguali per tutti ma che hanno creato problemi a Miele soprattutto nel secondo giro quando la Ds3 è stata vittima di una foratura che ha costretto l’equipaggio a portare a termine la “Ciolo 2” sotto il diluvio con tre gomme da asciutto e una da bagnato. Un peccato perché poco prima Miele e Mometti avevano vinto una speciale (la “Palombara 2”) e si erano rilanciati in classifica. Ne corso dell’ultimo giro i due varesotti hanno provato la rimonta, recuperato parecchio terreno nonostante una toccata su un muro e sono riusciti a blindare il podio senza però sopravanzare Signor (per soli 2″1).

Davanti, nel frattempo, gran prova di Corrado Fontana che dopo due rally sfortunati – “Mille Miglia” ed “Elba” – si è riscattato portando al successo la sua Hyundai I20 WRC navigata da Nicola Arena. In classe R5 nuova conferma per il piemontese Corrado Pinzano che ha chiuso al quarto posto assoluto (seguito da Andrea Carella e dall’inossidabile Alex Fiorio, in gara con la 124 Abarth) e rafforzato la propria leadership nella classifica di specialità. Una graduatoria nella quale stavolta non compare Mauro Miele: il veterano, e padre di Simone, si è dovuto ritirare per un incidente nella PS2.

Altro ritiro eccellente è stato quello di Luca Pedersoli, avversario di Simone Miele per il CIWRC assoluto: partito molto bene, il bresciano ha prima perso terreno per una scelta errata delle gomme e poi è stato tradito da un guasto meccanico lasciando via libera in classifica all’olgiatese e a Signor, con Pinzano che ora lo tallona di una sola lunghezza. La quarta tappa del campionato, il Rally della Marca, si disputerà nell’ultimo weekend di giugno in provincia di Treviso.

Campionato italiano WRC 
Classifica (dopo 3 prove): 1) S. MIELE 49,5 punti; 2) Signor 46; 3) Pedersoli 30; 4) Pinzano 29; 5) C. Fontana 22,5; 6) Carella 21; 7) M. MIELE 9,5.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 03 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore