Varese News

I sinti di Gallarate torneranno a manifestare

A sette mesi dallo sgombero di via Lazzaretto le famiglie chiedono una soluzione: "A settembre dovremo lasciare le case, noi chiediamo un campo attrezzato e in regola"

Sinti, la manifestazione in centro a Gallarate

I sinti di Gallarate tornano a manifestare per chiedere una soluzione, dopo lo sgombero del campo di via Lazzaretto, nel novembre scorso.

«Lo facciamo per dire che ci siamo, non siamo spariti: dal 7 al 30 di settembre dovremo lasciare le case» dice Pino Sacconi, uno dei capifamiglia.

La manifestazione è stata convocata per sabato 22 giugno, con partenza alle ore 14:00 da via Lazzaretto (il vecchio campo) e arrivo davanti al municipio. Insieme alle famiglie gallaratesi ci saranno anche Dijana Pavlovic e il movimento Kethane.

«Quasi tutte le famiglie chiedono un’altra area, perché questa è la nostra cultura e la vogliamo preservare. Vogliamo vivere secondo le regole, ma secondo la nostra cultura, in un campo: ce l’hanno portato via, secondo noi ingiustamente» continua Sacconi. Che polemicamente, riferendosi al terremoto giudiziario che ha toccato Gallarate, dice: «Parlavano di legalità, ma poi tanta legalità non c’era neppure in Comune».

La manifestazione si svolgerà con un serpentone per le vie dalla periferia Nord al centro, con «canti e musica». «In questi mesi abbiamo dimostrato che siamo persone tranquille: gallaratesi, famiglie come tutti quanti». Oggi alcune famiglie sono in case popolari d’emergenza, altre invece vivono ancora in camper e roulotte spostate qua e là in città. Due nuclei invece si sono spostati provvisoriamente fuori città (negli immediati dintorni e nel Pavese), ospiti di parenti.

 

di
Pubblicato il 10 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore