Varese News

Tenta di violentare la donna che lo ospita e aggredisce i carabinieri, arrestato

Il 22enne era ospite di un'amica della madre. Lunedì sera, in preda ai fumi dell'alcol, ha aggredito la donna e poi si è scagliato contro i carabinieri che hanno usato lo spray al peperoncino

arresto carabinieri

Per “domarlo” alla fine hanno dovuto usare lo spray al peperoncino ma due carabinieri sono finiti in ospedale con ferite guaribili in 10 giorni. L’uomo, un sudamericano di 22 anni ospitato da una connazionale quarantenne, amica della madre, ieri sera era visibilmente ubriaco e ha tentato di violentare colei che lo stava ospitando.

L’aggressione è avvenuto poco prima delle 23 quando la donna stava per uscire di casa. Il giovane l’ha afferrata e l’ha trascinata all’interno, le è salito sopra per violentarla ma lei si è ribellata in maniera energica fino a liberarsi e ad uscire di casa, approfittando di un malore dovuto all’abuso di alcol. A quel punto la donna lo ha chiuso in casa e ha chiamato il 112 che ha inviato una pattuglia dei Carabinieri di Gallarate.

Una volta giunti sul posto, i militari sono entrati nell’abitazione e hanno dovuto ingaggiare una vera e propria lotta con il giovane di corporatura robusta e infuriato per l’arrivo delle forze dell’ordine. Due carabinieri hanno riportato ferite guaribili in 10 giorni e per avere la meglio sono dovuti ricorrere all’uso dello spray al peperoncino.

Una volta ammanettato è stato portato in caserma per i rilievi di rito ed è stato dichiarato in arresto con l’assenso del sostituto procuratore di turno Francesca Parola. L’arresto è in convalida al gip del Tribunale di Busto Arsizio, per lui le accuse sono violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 18 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore