L’amministrazione di Gallarate ringrazia la Protezione Civile cittadina

Il sindaco Andrea Cassani e l’assessore Andrea Zibetti hanno pubblicamente detto “grazie” agli uomini della Prociv dopo i danni provocati dal maltempo

protezione civile gallarate

«Grande esempio, di passione, abnegazione e di altruismo. Ai volontari della Protezione civile di Gallarate va il mio più sincero ringraziamento a nome di tutta la città», queste le parole del sindaco Andrea Cassani all’indomani di una settimana complicata per Gallarate, flagellata dal maltempo che si è abbattuto con violenza su tutto il territorio comunale.

Dopo il maltempo di mercoledì 7 agosto, ancora una volta le “tute gialle” dei Due Galli si sono rese protagoniste di una lunga serie di interventi, ben otto, grazie ai quali sono stati limitati danni e disagi causati dall’eccezionale nubifragio.

«La nostra Prociv, non ha bisogno di essere allertata, perché è sempre pronta all’intervento, appena la situazione lo richiede», spiega da parte sua l’assessore Andrea Zibetti.

E così puntualmente è accaduto anche in questa occasione: appena dopo il nubifragio i mezzi del nucleo cittadino si sono riversati sulle strade, dirigendosi immediatamente nei punti più delicati, dove il crollo di alberi e piante aveva causato i maggiori problemi.

Terminato il lavoro del pomeriggio, il maltempo intorno alle 19.15 ha provocato danni maggiori: il gruppo di volontari è infatti nuovamente intervenuto in via Aleardi, dove una pianta si era “appoggiata” su un cavo dell’alta tensione.

Un lavoro incessante, motoseghe alla mano, terminato oltre la una di notte.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore