Varese News

Novanta posti in più per assistere cronici e disabi

Dei 476 posti nuovi in Lombardia, sessantaquattro sono stati assegnati all'Asst Sette Laghi e 26 per la Valle Olona

hospice la provvidenza

Più fondi da destinare ad anziani, cronici e fragilità. Lo ha stabilito la giunta lombarda che ha stanziato 7 milioni di euro aggiuntivi per contrattualizzare 476 posti in più.

In particolare, in provincia di Varese sono 90 i posti aggiuntivi a contratto inseriti nella rete dei servizi socio-assistenziali per l’Ats dell’Insubria.
Nel dettaglio la suddivisione dei posti per provincia e struttura:

ASST DEI SETTE LAGHI
– Cdd Di Bregazzana (Varese), 5 posti;
– Societa’ Di Mutuo Soccorso di Malnate e dell’Insubria (Malnate), 9 posti;
– Cdi Menotti Bassani (Laveno-Mombello), 20 posti;
– Cdi Fondazione Velini Casa Famiglia Onlus (Tradate), 15 posti;
– Comunita’ Alloggio Irene Cattaneo (Arcisate    ), 2 posti;
– La Nuova Brunella (Varese), 10 posti;
– Hospice Ai Pini (Besano), 2 posti;
– Hospice Menotti Bassani (Laveno-Mombello), 1 posti.

ASST DELLA VALLE OLONA
– Cdd Il Girasole (Caronno Pertusella), 2 posti;
– Cdd Il Veliero (Cassano Magnago), 4 posti;
– Manzoni (Busto Arsizio), 12 posti;
– Cdi Il Melo (Gallarate), 1 posto;
– Cdi Villaggio Amico (Gerenzano), 1 posto;
– Cdi Fondazione Centro Assistenza Anziani Giulio Moroni Onlus
(Castellanza), 1 posto;
– U.G. Iv (Busto Arsizio), 1 posto;
– Hospice Unita’ di Cure palliative Altachiara (Gallarate), 4
posti.

Trentacinque i posti aggiuntivi di Ats Insubria per  il Comasco:

ASST LARIANA (CO)
– Cdd Lurate Caccivio (Lurate Caccivio), 7 posti;
– Cdd di Uggiate Trevano (Uggiatetrevano),    14 posti;
– Casa Di Gabri (Rodero), 3 posti;
– Casa Enrico (Albiolo), 1 posto.

Stanziate anche risorse aggiuntive sino a 522.295 euro per Cure Palliative Domiciliari .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore