Filosofarti 2020: tutto il programma degli eventi

Ecco tutto il programma dell'edizione 2020 di Filosofarti, il festival di filosofia

filosofarti 2020

La nuova edizione di Filosofarti è stata appena presentata ed è disponibile l’intero programma di tutti gli eventi, gli incontri, le mostre, i cineforum e le rappresentazioni teatrali.

Cottarelli, Galimberti, Aldo Cazzullo e tanti altri: Filosofarti 2020 scalda i motori

 

Venerdì 21 febbraio: al Teatro delle Arti  (ore 1o.00) l’evento cinematografico “Quanto basta”, di educazione alla cittadinanza a cura del Lions Club cittadino. Alle ore 18.oo, alla Biblos Mondadori, ci sarà l’aperitivo con Leonardo Caffo, autore di La vita di ogni giorno. L’evento serale, di inaugurazione del festival, sarà al Teatro delle Arti con la reading teatrale Laudato si di Moni Ovadia alle ore 21.oo (rientra nel ciclo di Teofilosofarti).

Sabato 22 febbraio: al liceo “Daniele Crespi” di Busto Arsizio il seminario “Philosophy for children e non solo” (ore 10.oo) a cura di Caterina Fortarezza e Luana Varalta. Nel pomeriggio, alle 16.30, il Sestante Fotoclub inaugurerà la mostra di Francesco Cito, che terrà anche una lectio magistralis. Alle 17.30, al Teatro delle Arti, Umberto Curi terrà la sua lezione magistrale “Hermes ed ermeneutica”; a seguire aperitivo con l’autore. Alle 18, invece, al Circolo Gagarin di Busto Arsizio ci saranno le mostre di Giulia Napoleone (“Nella traccia del nero e del colore”) e di Virginia Dal Magro (“Can’t find a way there, try again”, visitabili fino all’8 marzo.

Domenica 23 febbraio: alla biblioteca civica di Varese Antonio Balistreri terrà il caffè filosofico alle 10.30; alle 11, villa Delfini di Gallarate ospiterà la mostra fotografica “Oltre”, a cura dell’associazione Vivere Crenna. Sempre sul tema fotografico la mostra di villa Pomini, a Castellanza, “Fotogiornalismo – obiettività, soggettività e dimenticanza nell’informazione” (ore 15.00). Alle 15.30 nella chiesa di San Pietro di Gallarate i musicisti Carlo Romano, Francesco Postorivoi, Ruta Tamutyte e Roberto Bacchini terranno la lezione-concerto “Salotto barroccino nello stile a terrazze”. Al museo Maga, alle 17.30, Tommaso Labate parlerà del giornalismo politico contemporaneo. Sempre al museo, alle ore 21.00, gli autori Guido Guidorizzi e Silvia Romani terranno l’incontro “In viaggio con gli dei: guida mitologica della Grecia”.

Lunedì 24 febbraio: al Teatro delle Arti il film per le scuole Cafarnao (ore 10.00), con il successivo intervento sulla guerra in Siria a cura di un testimone diretto. Il Civico 3 di Gallarate, alle 18.00, ospiterà la mostra “Scarabocchiamo – SI”, a cura dell’atelier espressivo “Abaco”. Il giornalista del “Corriere della Sera”, Aldo Cazzullo, insieme a Fabrizio Roncone, terrà l’incontro “Peccati mortali” a Molini Marzoli a Busto Arsizio (ore 21.00). Sempre alla stessa ora, ma al Salone Estense di Varese, ci sarà la lezione magistrale “Transiti: tra opinione e verità” di Carlo Sini.

Martedì 25 febbraio: al Melo Matteo Inzaghi parlerà di giornalismo con “I network in provincia: il telegiornalismo” (ore 15.00). Al Teatro delle Arti, ore 21.00, ci sarà Umberto Galimberti con “Socrate, il filosofo della dotta ignoranza, di una cosa ha episteme: le cose d’amore”.

Mercoledì 26 febbraio: alle 18.00, alla Biblos, l’incontro con Andrea Tagliapietra e “Immanuel Kant: bisogna sempre dire la verità?”. Al Civico 3 Betty Colombo farà la sua reading Parole e riflessioni (ore 18.30). Al teatro sociale di Busto Arsizio (ore 21.00) ci sarà Franco Di Mare ed il suo “Sono Franco”, un manuale di sopravvivenza civile fra disincanto e speranza. Sempre alle 21, alla sala consiliare di Besnate, ci sarà l’incontro con Laura Pariani, autrice di Non raccontare storie!

Giovedì 27 febbraio: si parte con la presentazione del libro Bocca. Ouverture enigmaticamente ovvia, di Aldo Meccariello, alla libreria Feltrinelli di Varese, alle ore 18.00. Alle 18.30 la reading con Pinux Dosio, autore di Intrappolati nei social, alla Biblos di Gallarate. Al Camelot di Gallarate, alle 21.00, la tavola rotonda “La verità nelle cure palliative” con don Gigi Perugia, Valter Reina e Gianmaria Messina. Sempre alle 21.00 il tradizionale cineforum al Teatro delle Arti, Bene ma non benissimo. Invece, sempre allo stesso orario ma nella sala Monaco della biblioteca di Busto, il caffè letterario “Psicoterapia o ricerca di verità?”.

Venerdì 28 febbraio: alle 16.30 il laboratorio di Philosophy for children “Pensieri in gioco” alla libreria “i libri e i giorni” di Busto (ore 16.30). In libreria Ubik, sempre a Busto, l’aperitivo con lo youtuber Rick Du Fer “Spinoza e popcorn” (ore 18.00). Alle 21.oo, al Melo, l’incontro all’interno di Teofilosofarti con Rosanna Virgili, “Una nessuna, centomila. Cos’è la verità?”.

Sabato 29 febbraio: all’interno di villa Delfini di Gallarate ci sarà la mostra fotografica “Oltre” (dalle 10.oo alle 12.oo e dalle 16.00 alle 19.00) di Pixel Fotoclub, organizzata dall’associazione Vivere Crenna. Chicco Colombo curerà il workshop al Civico 3 “Ghirigori, schizzi, garbugli” dalle 15.00 alle 17.30. “Il futuro della filosofia”, la lezione magistrale di Achille Varzi e Maurizio Ferraris, avrà luogo al Teatro delle Arti alle 17.30; a seguire l’aperitivo con i relatori. Irene Facheris sarà ospite del centro giovanile Stoa di Busto alle 18.30 con l’evento – aperitivo “Creiamo cultura insieme”.

Domenica 1 marzo: nuovamente il workshop di Chicco Colombo al Civico 3, dalle 9.30 alle 12.30. Ad Olgiate Olona, allo Spazio Danseei, Claudia Canavesi e Andrea Penzo inaugureranno la mostra “La verità dell’interpretazione” alle 10.30 (aperta fino al 14 marzo). Al Maga la sessione Ted Circle “Crisis of truth”, organizzata da TEDxVarese, dalle 10.00 alle 12.00. Alle 15.30, nella basilica di Gallarate, il concerto in onore di Carlo Bellora.  Alle 18, in villa Delfini (Gallarate) l’apertura della mostra “Alter ego”, a cura dell’associazione “Vivere Crenna”.

Lunedì 2 marzo: La lezione di legalità per le scuole tenuta dal magistrato Vittorio Teresi al Teatro delle Arti (10.00-13), mentre alle 21.00 Carlo Cottarelli sarà ospite al Maga.

Martedì 3 marzo: lo spettacolo della compagnia teatrale “Oblò – liberi dentro” e la conferenza della direttrice del carcere minorile “Cesare Beccaria” di Milano al Teatro delle Arti (ore 10.00). Alle 15.oo “Sentieri della conoscenza metafisica” al Melo a cura di Franco Carenzo e Luca Vettorello. Gianmaria Messina parlerà di poesia come luogo originario e apertura alla verità alla libreria Biblos, alle 18.30. Infine, alle 21.00, al Teatro delle Arti per Teofilosofarti ci sarà Vito Mancuso per la conferenza “La verità delle religioni”.

Mercoledì 4 marzo: la consueta conferenza di Franco Trabattoni e lo spettacolo teatrale della compagnia “Carlo Rivolta”, Critone, dal testo di Platone al Teatro delle arti (ore 9.30). all’Haus Garden di Gallarate l’evento di Opentoast con Dario Bressanini: “Tra scienza, opinioni e bufale online”. Di nuovo una reading di Betty Colombo, al Civico 3 di Gallarate. Alla sera, in basilica a Gallarate, ore 21.00, ci sarà un concerto di polifonie rinascimentali per la Quaresima, “Iniziar dal pianto e terminar nella gioia”.

Giovedì 5 marzo: la consueta conferenza di Franco Trabattoni e lo spettacolo teatrale della compagnia “Carlo Rivolta”, Critone, dal testo di Platone al Teatro delle arti (ore 9.30). Al liceo “Crespi” di Busto Arsizio “Per un pugno di lettori”, dove gli studenti si sfideranno sul libro Il fu Mattia Pascal di Pirandello. Alle 18.00, alla Biblos, l’incontro con l’autore Vittorio Lingiardi. L’epistemologo Piergiorgio Odifreddi sarà ospite al Maga (ore 21.00) per la lezione magistrale “La realtà tra la scienza e il postmoderno”. Alle 21, al Teatro delle Arti, l’appuntamento è con il cineforum ed il film La verità, di Kore’eda Hirokazu.

Venerdì 6 marzo: la consueta conferenza di Franco Trabattoni e lo spettacolo teatrale della compagnia “Carlo Rivolta”, Critone, dal testo di Platone al Teatro delle arti (ore 9.30). Alle 18.00 Riccardo Marco Scognamiglio terrà la conferenza “Giuro di dire la verità, tutta la verità, nient’altro che la verità” al Melo di Gallarate. Evento gastronomico “Raffinatezza in cucina e musica” al ristorante Saperi e Sapori di Gallarate – in collaborazione con l’istituto “Giovanni Falcone”, alle 20: i piatti della tradizione lombarda ed il meglio del repertorio di tre grandi cantanti. Al Circolo Gagarin di Busto, alle 21.00, l’incontro “Starcrash: l’esplorazione spaziale tra scienza, fantascienza e fake news” con Paolo Lunghi. Aurelio Pezzola, alle 21.00, sarà ospite al Maga per la lectio “Metodo e strategia compositiva di Giuseppe Terragni”; l’incontro è a cura dell’Ordine degli architetti.

Sabato 7 marzo: Sara Magnoli, alla Biblos, parlerà di dark web (ore 16.00); sempre nella libreria a Gallarate, alle 17.30, Giuliano Boccali parlerà di opinione e verità dagli antichi filosofi a Gandhi. Alla Galleria Boragno di Busto, invece, Silvana Boccanfuso alle 18.00 parlerà di Ursula Hirschmann.

Domenica 8 marzo: alle 17.oo la conferenza in villa Pomini (Castellanza) di Giorgio Bianchi, Ugo Panella e Giovanni Mereghetti in dialogo con Claudio Argentiero.

 

 

 

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 30 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore