Gli Airbus A321 neo di Malpensa

Fanno parte della famiglia degli A320 neo, e si distinguono dagli Airbus precedenti per minori emissioni e una maggiore capacità. Ecco chi ce li ha, a Malpensa

Il nuovo Airbus A321 neo di Easyjet

Sono aerei performanti, con un impatto ambientale minore. I nuovi Airbus A321 neo – parte della famiglia A320 neo, che dovrebbe sostituire nel tempo i più vecchi A320 – sono aeromobili caratterizzati dalla new engine option, ovvero dalla presenza di motori più grandi ed efficienti. Rispetto agli A319 producono il 15% di emissioni in meno, e il 50% in meno di impatto acustico.

Galleria fotografica

Il nuovo Airbus A321 neo di Easyjet 4 di 15

EasyJet ha da poco presentato il suo primo modello basato a Malpensa, annunciando che entro la prossima estate saliranno a quattro. La compagnia in realtà stava già impiegando un Airbus A321 neo, ma adesso sarà di base nello scalo varesino. «Milano è un mercato importantissimo in Europa e vogliamo aumentare l’impegno qui» ha dichiarato il country manager della compagnia low fare britannica Lorenzo Lagorio. «Se Linate non può più crescere, a Malpensa invece c’è ampio margine».

Le nuove rotte di EasyJet, servite con i nuovi aeromobili, saranno Preveza, in Grecia, e Tivat in Montenegro. Ma anche Sharm El-Sheikh: «È una rotta molto richiesta – ha affermato Lagorio – che siamo riusciti a riattivare dopo molto tempo».

Gulf Air, di ritorno in brughiera dopo anni, baserà a Malpensa un A321 neo dal 1 luglio, direzione Bahrain. E anche Lufthansa, il colosso di Colonia dotato di una flotta importante, operà già con i moderni aeromobili di Airbus con i voli per Monaco di Baviera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il nuovo Airbus A321 neo di Easyjet 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore