Storie per crescere liberi e forti

Dal potere della fantasia di Rodari al romanzo di formazione forte e delicato di Giuliana Facchini: due libri consigliati dalla libraia Laura Orsolini per crescere bene

Generico 2018

Il 2020 è ricco di anniversari, ma in una rubrica dedicata ai libri per bambini il più importante è senza dubbio quello per i cento anni dalla nascita di Gianni Rodari. “Cento Gianni Rodari” è il libro giusto per riscoprire questo grandissimo autore e riscoprire insieme, adulti e piccini il potere della fantasia. Per i più grandi invece un racconto necessario, un romanzo di formazione forte e delicato allo stesso tempo che aiuta a crescere.

Cento Gianni Rodari

Generico 2018

Nel 2020 ricorreranno i cento anni dalla nascita di Gianni Rodari. “Cento Gianni Rodari” è un’ottima occasione per rileggerlo, riscoprirlo e scoprirlo insieme ai più piccoli.

Cento storie, cento illustratori, cento spunti per riflettere, cento modi di credere in un mondo migliore per celebrare il grande poeta e scrittore che ci ha insegnato la più bella delle verità: la fantasia ci rende liberi.

“Cento Gianni Rodari”
di Gianni Rodari
Einaudi Ragazzi – € 20

Se la tua colpa è di esser bella

Generico 2018

Giuliana Facchini pubblica uno splendido romanzo di formazione come quelli che piacciono a me. Delicato ma potente, diretto e sensibile. Crescere è difficile e le storie come “Se la tua colpa è di esser bella” aiutano a capire il mondo degli adulti all’interno del quale gli adolescenti cadono in malo modo facendosi inevitabilmente male.

Un libro che tratta la violenza analizzandola in diversi aspetti – che non spiego per non spoilerare la trama – non tralasciando la violenza sulle donne.

Mi auguro che qualcuno di voi lo possa regalare a qualche ragazzo o ragazza perché è giusto che i giovani leggano storie utili per migliorare loro stessi e la società che li circonda e che li sommerge di falsi miti e false informazioni.

“Se la tua colpa è di esser bella”
di Giuliana Facchini
Feltrinelli – € 13

di
Pubblicato il 10 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore