Alitalia, stop ai voli da e per Malpensa. Limitazioni per Linate e Venezia

La compagnia di bandiera italiana non opererà più a Malpensa per tutta la durata delle restrizioni previste dal decreto governativo

Malpensa Generiche

Il volo AZ605, proveniente da New York e previsto in arrivo alle 10:40 di lunedì 9 marzo, sarà l’ultimo operato da Alitalia a Malpensa fino al 3 aprile.

Lo ha comunicato la compagnia di bandiera italiana, a seguito della presentazione del Dpcm da parte del premier Giuseppe Conte sull’emergenza coronavirus. Ciononostante l’aeroporto rimarrà aperto, secondo le indicazioni fornite da Enac.

Limitazioni a Linate e Venezia

Leggermente diverse le situazioni degli altri aeroporti italiani. I voli da e per Linate, sempre da lunedì 9 marzo, subiranno dei ridimensionamenti, che si aggiungeranno alle razionalizzazioni già effettuate nei giorni scorsi per il calo dei passeggeri dovuto alle misure restrittive imposte dalla regione e dal governo.

Da Linate verranno operati solo collegamenti nazionali, con una riduzione delle rotte servite; le destinazioni internazionali saranno raggiungibili solo da Roma Fiumicino. Anche al Marco Polo di Venezia, Alitalia opererà solo voli da e per Roma.

I passeggeri colpiti dalle cancellazioni potranno modificare gratuitamente le loro prenotazioni sui voli confermati o richiederne il rimborso sul sito della compagnia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore