Coronavirus, il sindaco Buzzi «Nessuna limitazione al traffico sul ponte di ferro»

Le amministrazioni non hanno preso provvedimenti per quanto riguarda il traffico sul ponte che collega Sesto Calende e Castelletto Ticino

ponte di ferro

Il decreto emanato dalla Presidenza del consiglio invita le persone a ridurre il più possibile gli spostamenti all’interno della “zona 1”, ma non ci sono limitazioni rispetto al traffico sul ponte di ferro che collega Sesto Calende e Castelletto Ticino.

«Non ci sono – fa sapere il sindaco di Sesto Calende Giovanni Buzzi – disposizioni particolari per quanto riguarda il presidio del ponte. Nel caso saranno le autorità a intervenire, ma ritengo si tratti di una decisione irrazionale, dal momento che non ci sarebbe abbastanza spazio per poter fermare le persone».

«Attendiamo – aggiunge Buzzi – nuove disposizione, ma il decreto dell’8 marzo stabilisce il divieto di apertura per bar e servizi di ristorazione dopo le 18:00, ed è questa la limitazione che l’amministrazione è chiamata a far rispettare. Insieme alla polizia locale abbiamo già avvisato gli esercizi e dopo le 18:00 faremo i controlli opportuni».

di
Pubblicato il 08 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore