In arrivo aria di origine artica: previste nevicate sulle Prealpi

Nella giornata di lunedì 30 e martedì 31 precipitazioni potrebbero essere a carattere nevoso attorno ai mille metri. Fiocchi attesi anche a quote inferiori

La neve in forcora - foto simone riva berni

Aria fredda di origine artica sta arrivando sulle nostre regioni. Le previsioni del centro Geofisico Prealpino annunciano quindi il peggioramento delle condizioni meteo per i prossimi giorni.

Da domani, lunedì 30 marzo e in parte martedì 31, si prevedono nevicate da deboli a moderate per l’intera giornata su Alpi e Prealpi, temporaneamente forti in mattinata sulle Prealpi Occidentali.

Il limite delle nevicate è previsto a quota 900-1200 metri nella prima parte del giorno, in graduale discesa nel pomeriggio e soprattutto dalla serata sin verso i 400-600 metri, in concomitanza con una generale attenuazione dell’intensità dei fenomeni, da martedì.

Attesi accumuli disomogenei in relazione a quota e intensità delle precipitazioni: poco probabili o scarsi sotto i 700-800 metri, al più moderati entro i 1200 metri, fino a 30-40 cm oltre i 1500 metri su Prealpi Occidentali e Orobie.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore