Varese News

Ricoverato il sindaco di Canegrate: “Non lasciate indietro nessuno”

Il Primo cittadino non è in terapia intensiva. Ha mandato un messaggio a tutti i cittadini

Generico 2018

Il sindaco di Canegrate Roberto Colombo, che si trovava in autoisolamento fiduciario su prescrizione del medico curante, dopo diversi giorni di febbre, nella mattinata di sabato è stato colto da un’improvvisa crisi respiratoria ed è stato ricoverato presso un ospedale della zona, ma non è in terapia intensiva e segue con partecipazione la situazione.

Colombo ha indirizzato a tutti questo messaggio:

“Amici, associazioni, forze politiche, singoli cittadini hanno mostrato una bella vicinanza a me e alla mia famiglia. Ringrazio tutti, mi danno forza.
Sono fiducioso. Il vicesindaco è al suo posto in Comune. La Giunta, il personale, la Polizia Locale, la Protezione Civile e le Associazioni stanno facendo il massimo. Possono contare sullo spirito solidale della nostra comunità. Queste sono grandi medicine. Continuate così.
Rispettate le regole e non lasciate indietro nessuno. Insieme ce la faremo.
Il sindaco Roberto Colombo”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore