Varese News

Scuole e negozi chiusi, Conte preannuncia: “Proroga anche oltre il 3 aprile”

In una intervista pubblicata dal Corriere della Sera, il presidente del Consiglio annuncia anche un secondo decreto economico tra due settimane e uno sblocco degli investimenti pubblici

giuseppe conte

Scuole e negozi chiusi anche oltre il 3 aprile. Non è ancora nero su bianco in un nuovo Decreto con misure di contenimento del Coronavirus, ma la decisione è già presa, dal governo. Lo dice in modo «chiaro» il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in un colloquio pubblicato oggi dal Corriere della Sera, a firma del giornalista Marco Galluzzo.

«Abbiamo evitato il collasso del sistema, le misure restrittive stanno funzionando, ed è ovvio che quando raggiungeremo il picco e il contagio comincerà a decrescere, almeno in percentuale, speriamo fra qualche giorno, non potremo tornare subito alla vita di prima. Al momento non è ragionevole dire di più, ma è chiaro che i provvedimenti che abbiamo preso, sia quello che ha chiuso molto delle attività aziendali e individuali del Paese, sia quello che riguarda la scuola, non potranno che essere prorogati alla scadenza».

Conte ha anche preannunciato un secondo Decreto con misure economiche: «Penso fra due settimane saremo pronti per firmarlo». Basato non solo su aiuti immediati (come già previsto nel primo Decreto) ma anche su una forte leva pubblica, investimenti pubblici in vari settori, compresi quelli delle infrastrutture oggi congelate dall’emergnezaq.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore