UniCredit lancia raccolta fondi tra i dipendenti per sostenere gli ospedali

Ogni euro donato dai dipendenti genererà un contributo aggiuntivo da parte di UniCredit Foundation di 10 euro, fino a un totale di 1 milione di euro

I grattacieli di Milano

L’Italia nei giorni drammatici della pandemia da Coronavirus si mobilita a tutti i livelli. UniCredit lancia una raccolta fondi tra i dipendenti del gruppo per supportare gli ospedali italiani nella lotta contro Covid-19.

La raccolta servirà a sostenere tre degli ospedali italiani più coinvolti nell’attuale battaglia contro il Coronavirus, sia in termini di assistenza ai pazienti sia di ricerca scientifica.
Ogni euro donato dai dipendenti genererà un contributo aggiuntivo da parte di UniCredit Foundation di 10 euro, fino a un totale di 1 milione di euro dedicato a questa iniziativa.

Jean Pierre Mustier, ceo di UniCredit, ha commentato: «Questa raccolta fondi, aperta a tutti i dipendenti del gruppo, ha lo scopo di sostenere e mostrare riconoscenza al personale medico in Italia che sta lavorando instancabilmente per la cura dei pazienti affetti dal coronavirus e per aiutare i ricercatori scientifici a sviluppare nuove soluzioni».

Tutti i dipendenti UniCredit potranno effettuare le loro donazioni tra il 13 e il 31 marzo 2020. Gli ospedali e gli istituti di ricerca che riceveranno il supporto sono: l’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, l’Ospedale Luigi Sacco di Milano e la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia.

Questa iniziativa si aggiunge alla recente decisione di UniCredit Foundation di donare 200.000 euro a favore della Fondazione IRCCS Ca’ Granda di Milano, uno dei migliori ospedali pubblici in termini di ricerca, con l’obiettivo di creare una nuova unità ospedaliera infettivologica e migliorare la prevenzione e l’efficacia delle cure contro il coronavirus.

UniCredit Foundation è una fondazione d’impresa nata nel 2003 impegnata nel perseguire finalità sociali e umanitarie e a promuovere studi e ricerche in ambito economico finanziario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore