L’esule istriana parla in biblioteca via Skype

L'esule Anna Maria Crasti sarà ospite - virtuale - della biblioteca di Vanzaghello per raccontare la sua testimonianza

biblioteca di vanzaghello

Per la riapertura ufficiale delle porte bisognerà aspettare il 18 maggio, ma intanto la biblioteca di Vanzaghello continua a lavorare e proporre incontri ai propri frequentatori, seppur in modalità virtuale.

Giovedì 7 maggio, alle 21:00, la biblioteca comunale ha organizzato un incontro con Anna Maria Crasti, esule istriana che da anni è impegnata nel racconto della storia dell’esodo giuliano dalmata. L’incontro si terrà via Skype; per partecipare basterà prenotarsi inviando una mail a biblioteca@comune.vanzaghello.mi.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore