2 giugno, la mappa del voto in provincia di Varese

Una mappa che ricostruisce il risultato del referendum del 2 giugno di 74 anni fa: Agra roccaforte monarchica, Crosio della Valle capitale repubblicana

tricolore

Al referendum del 2 giugno di 74 anni fa, due varesini su tre scelsero la Repubblica. Eppure anche sul nostro territorio si trova qualche roccaforte fedele ai Savoia. Utilizzando i dati disponibili negli archivi storici del Ministero dell’Interno, VareseNews ha ricostruito la mappa di quel voto così importante per le sorti del Paese.

var divElement = document.getElementById(‘viz1591103810251’); var vizElement = divElement.getElementsByTagName(‘object’)[0]; if ( divElement.offsetWidth > 800 ) { vizElement.style.minWidth=’420px’;vizElement.style.maxWidth=’600px’;vizElement.style.width=’100%’;vizElement.style.height=’627px’;} else if ( divElement.offsetWidth > 500 ) { vizElement.style.minWidth=’420px’;vizElement.style.maxWidth=’600px’;vizElement.style.width=’100%’;vizElement.style.height=’627px’;} else { vizElement.style.width=’100%’;vizElement.style.height=’627px’;} var scriptElement = document.createElement(‘script’); scriptElement.src = ‘https://public.tableau.com/javascripts/api/viz_v1.js’; vizElement.parentNode.insertBefore(scriptElement, vizElement);

Come si può vedere, la maggior parte del territorio si schierò in favore della Repubblica. A Varese la scelse il 58% dei votanti, a Busto Arsizio il 65,9%, a Gallarate il 64,7%. A Saronno, che all’epoca comprendeva anche il territorio di Uboldo, Origgio e Gerenzano, votò per la Repubblica il 65,8% degli elettori.

Il comune più ferventemente repubblicano si rivelò Crosio della Valle, dove l’87,1% degli elettori scelse di rovesciare casa Savoia. Agra fu invece roccaforte monarchica, con appena il 28,5% dei votanti che voltarono le spalle ai Savoia. Un eccezione, però, su un territorio in prevalenza repubblicano.

Icone realizzate da Freepik su www.flaticon.com

di riccardo.saporiti@gmail.com
Pubblicato il 02 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore