Varese News

Besnate: il piccolo Tommaso dona i risparmi alle famiglie in difficoltà

Il nuovo fondo di emergenza del comune di Besnate per aiutare le famiglie in difficoltà economiche nasce dalla sinergia tra il comune e Tommaso Zocchi, che voleva fare la sua parte

Tommaso zocchi fondo Covid Besnate

L’idea del comune di Besnate di istituire il fondo di emergenza per chiunque si trovi in difficoltà economiche è stata sollecitata dal desiderio di solidarietà del piccolo Tommaso Zocchi: insieme al padre si è messo in contatto con il sindaco per poter donare i propri risparmi alle persone che ne avessero bisogno in piena emergenza Coronavirus.

«Da quando è partita l’emergenza Covid-19 abbiamo lavorato per mettere subito a disposizione le risorse disponibili e le risorse messe in campo dallo Stato per attenuare le conseguenze economiche della crisi», spiega il sindaco di Besnate, Gianni Corbo.

Il primo cittadino racconta che il desiderio di Tommaso è stato propulsore della nascita del fondo: «Questo nobile gesto ci ha colpito: per cui, con l’assessore alle Politiche Sociali, Sara Zarini, abbiamo voluto attivare il fondo. Abbiamo ricevuto, tra l’altro, ulteriori richieste di donazioni provenienti da altre famiglie. Certamente viviamo in un’area del paese che economicamente è molto solida, ma le esigenze che si palesano rendono questi gesti non solo fortemente significativi per la cultura della solidarietà, ma anche estremamente importanti per il sostegno della Comunità».

I dati del nuovo conto corrente per la donazione:
Intestazione: Comune di Besnate – Solidarietà alimentare
Iban: IT69O0569650560000006189X27

di
Pubblicato il 09 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore