La Pro Patria punta ancora su Boffelli, triennale al difensore

Dopo due anni in prestito, il centrale classe 1997 si lega con un contratto pluriennale ai tigrotti

andrea boffelli pro patria

Continuerà a vestire il biancoblu Andrea Boffelli. Lo aveva anticipato nell’intervista di ieri il direttore sportivo Sandro Turotti: il difensore classe 1997 ha siglato un nuovo accordo con la Pro Patria, firmando un contratto triennale.

Iniezione di fiducia per il difensore mancino e segno di grande fiducia da parte della società biancoblu, capace di sottoscrivere un importante accordo pluriennale fino al 2023 a uno dei caposaldi della squadra.

Dopo due stagioni in prestito dall’Atalanta, Boffelli si è liberato dal contratto che lo legava alla società bergamasca e ha accettato di proseguire la sua avventura a Busto Arsizio.

Mancino di piede – non un aspetto marginale per gli equilibri della squadra di mister Javorcic – Boffelli ha dimostrato allo “Speroni” di essere un elemento sul quale poter contare. Attenzione e determinazione sono le qualità migliori espresse in biancloblu dal difensore, che si spera possa continuare il suo percorso di crescita .

Il comunicato della società:

Aurora Pro Patria 1919 comunica di aver ingaggiato il calciatore Andrea Boffelli.

Due anni da protagonista con la maglia della Pro, due Stagioni in prestito dall’Atalanta, oggi cambia la storia:

Boffelli è tigrotto al 100%!

Il difensore, classe 1997, ha firmato un contratto triennale che lo legherà alla Pro Patria fino al 30 Giugno 2023.

di
Pubblicato il 07 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore