Elezioni, ecco quanto spendono candidati e liste su Facebook

Facebook consente di tracciare gli investimenti pubblicitari effettuati sul social network. VareseNews ha scelto di tracciare le spese dei candidati sindaco

Facebook

Utilizzare i social network come strumento della campagna elettorale è ormai diventata una consuetudine. E, almeno per le politiche, anche quella di investire del denaro per promuovere i propri post su Facebook e raggiungere così potenziali elettori. E a livello locale?

VareseNews, insieme alle testate del gruppo V2Media, ha scelto di utilizzare la Libreria inserzioni del social di Menlo Park, ovvero uno strumento che consente di monitorare la spesa pubblicitaria, per comprendere i comportamenti di candidati sindaco e liste che il 20 ed il 21 settembre si contenderanno 13 comuni del nostro territorio.

Beninteso, non c’è nessun giudizio rispetto al fatto che si investa o meno in pubblicità su Facebook. Ogni compagine politica compie, legittimamente, le proprie scelte. Dal momento però che c’è chi lo fa e che esiste uno strumento che permette di monitorare questa spesa, perché non utilizzarlo? Ecco dunque quanto hanno investito i candidati nei comuni di

SARONNO
Nella libreria inserzioni si trovano informazioni sulle spese sostenute da tutti i candidati sindaco o dalle liste che li sostengono. Unica eccezione Luca Longinotti (M5S), che ad oggi non ha utilizzato inserzioni pubblicitarie su Facebook.

LEGNANO
A Legnano la libreria inserzioni di Facebook segnala che tutti i candidati sindaco, o direttamente o attraverso le pagine delle liste che li sostengono, hanno scelto di investire in pubblicità su Facebook.

SOMMA LOMBARDO
A Somma Lombardo nessuno dei candidati sindaco ha scelto di investire in pubblicità su Facebook. Lo ha fatto solamente il Partito democratico.

PARABIAGO
L’unico dei quattro candidati sindaco che ha investito in pubblicità su Facebook è l’alfiere del centrodestra Raffaele Cucchi. Il Pd, che sostiene Ornella Venturini, ha una pagina ma non ha speso soldi. Nulla, invece, per Eleonora Pradal (Parabiago Viva) e Giuliano Rancilio (RiParabiago).

ORIGGIO
Sono quattro i candidati sindaco, sostenuti da altrettante liste. Ma solo Origgio 2020, che candida Daniele Ceolin, sta acquistando pubblicità su Facebook. Scelta che non hanno fatto Sabrina Banfi di Origgio Democratica, Andrea Azzalin di Promuovere Origgio ed Evasio Regnicoli di La civica di Origgio.

Tra i comuni chiamati al rinnovo delle amministrazioni locali il prossimo 20 e 21 settembre, la libreria inserzioni di Facebook non restituisce dati per quanto riguarda Casorate Sempione, Gemonio, Golasecca, Gorla Maggiore, Laveno Mombello, Lonate Ceppino, Luino, Masciago Primo e Somma Lombardo.

di riccardo.saporiti@gmail.com
Pubblicato il 09 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore