Varese News

Fontana a Somma Lombardo per sostenere Barcaro: “La Lega ha ottimi amministratori”

Il governatore della Lombardia è arrivato nella sede di Fai centro con Somma ideale per sostenere il candidato leghista: "Ora dobbiamo andare in ogni angolo della città e convincere gli indecisi"

Attilio Fontana a Somma Lombardo

«Alberto è una persona con esperienza ed entusiasmo. Sono contento di essere qui a sostenerlo; ora bisogna andare in ogni angolo della città e cercare di convincere le persone e gli indecisi». Il governatore della Lombardia Attilio Fontana è arrivato a Somma Lombardo per sostenere pubblicamente il candidato della Lega Alberto Barcaro, impegnato nelle elezioni amministrative del 20-21 settembre.

Galleria fotografica

Attilio Fontana a Somma Lombardo 4 di 13

L’occasione è anche quella di visitare la neonata sede di Fai centro con Somma ideale, lista sbocciata dalla fusione di Siamo Somma – rappresentata in Consiglio comunale da Corrado Martinelli – e Lombardia Ideale, la lista che sostiene Fontana (che ha sede in via Bellerio, proprio affianco di quella del Carroccio). «È una bella idea fondere queste due liste» ha commentato il presidente di Regione Lombardia, sostenendo che «attraverso le civiche si possono portare persone magari distanti dalla politica ma che vogliono impegnarsi per la propria città». Fai centro con Somma ideale è «un’esperienza che sta avendo successo» e che «è giusto venga sostenuta».

Fontana ha voluto spronare i membri della lista, presenti nella sede in piazza Vittorio Veneto insieme a Barcaro e alcuni forzisti come Laura Besnate e Andrea Vaccariello. «È una partita difficile – ammette l’ex sindaco di Varese – anche perché qualcuno ha deciso di prendere una strada diversa. Ma l’importante è credere nei nostri valori e nelle nostre persone. Se qualcuno non ci crede non c’è nessun problema: perderemo qualche voto, ma ne guadagneremo altri».

L’incursione di Stefano Candiani

Sul posto è intervenuto anche il senatore leghista Stefano Candiani, originario di Busto Arsizio, per ribadire l’importanza di conquistare un comune come Somma Lombardo in un’ottica nazionale: «Può darci la spinta per cambiare le cose a livello nazionale. D’altra parte – ha aggiunto Candiani, attaccando direttamente il sindaco uscente – Stefano Bellaria rappresenta l’identità del Partito Democratico che a livello nazionale e anche in città ha spesso mistificato e raccontato bugie facendo credere alla gente che la situazione fosse un’altra e spaventando le persone. Noi non vogliamo che ci sia un clima per cui cambiare aria e cambiare amministrazioni opache adesso si debba rinviare per il Covid e per l’emergenza».

Qui tutte le notizie, i candidati e le foto delle elezioni amministrative di Somma Lombardo 2020.

di caccianiga.marco@yahoo.it
Pubblicato il 12 Settembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Attilio Fontana a Somma Lombardo 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore