Varese News

I Legnanesi, Mogol e Bisio al Baff 2020: date, orari e informazioni per accedere agli spettacoli

Le serate del Busto Arsizio Film Festival si terranno il 9-10-11 al Teatro Sociale. L’ingresso è gratuito, ma è necessaria la prenotazione

mogol

Il festival cinematografico di Busto Arsizio, organizzato dall’associazione BA Film Factory, presieduta da Alessandro Munari, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e il supporto dell’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, torna con tre eventi al Teatro Sociale Delia Cajelli con inizio alle ore 21.00.

Venerdì 9 ottobre, la serata sarà dedicata a una tra le compagnie teatrali più longeve e amate del panorama nazionale. Si tratta de I Legnanesi, con un incontro dal titolo “Dal teatro al cinema, 70 anni di successi”. Antonio Provasio (la Teresa), Enrico Dalceri (la Mabilia), Lorenzo Cordara (il Giovanni), insieme al produttore Enrico Barlocco, racconteranno – tra ricordi, aneddoti e filmati di repertorio – la storia di un trionfo inarrestabile, dal 1949 a oggi.

Sabato 10 ottobre, i riflettori saranno puntati su Mogol, celeberrimo paroliere e autore di oltre 1500 brani per artisti come Lucio Battisti, Mina, Patty Pravo, Adriano Celentano, Gianni Morandi, Riccardo Cocciante, Mango e moltissimi altri. Il Maestro verrà intervistato dal direttore artistico Steve Della Casa e terrà una lectio magistralis sul tema: “Il cammino del pop. L’evoluzione dell’interpretazione dalla romanza ad oggi”.

Protagonista della terza serata, domenica 11 ottobre, sarà invece Claudio Bisio, «artista a tutto tondo che ha da poco “compiuto” quarant’anni di carriera, toccando tutti i maggiori settori artistici». Al cinema lo ricordiamo in Mediterraneo (premio Oscar nel 1991), Si può fare (2008) e nei campioni d’incasso Benvenuti al sud (2010) e Benvenuti al Nord (2012). Sul piccolo schermo ha condotto Zelig (dal 1996 al 2012), il 69° Festival di Sanremo, ed è stato giudice di Italia’s Got Talent. A teatro ha interpretato Morte accidentale di un anarchico con il maestro Dario Fo e ha portato sul palco Monsieur Malaussène di Daniel Pennac. Ha appena concluso il tour del reading teatrale Ma tu sei felice?, un progetto nato per il web durante il periodo di lockdown.

Tutti gli appuntamenti saranno a ingresso gratuito, ma regolamentato: la capienza della sala sarà di soli 200 posti per cui è necessaria la prenotazione all’indirizzo prenotazioniBAcinema@gmail.com . 

Le prenotazioni vengono aperte, per tutte le serate, il 1° ottobre 2020. Dunque, tutte le mail arrivate prima non verrano prese in considerazioneOgni email sarà valida per la prenotazione solamente di due posti. Lo staff risponderà alla richiesta mandando il modulo Covid da stampare e consegnare all’ingresso e le informazioni pratiche con gli orari di accesso. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore