Il dolce suono del tramonto a Busto Arsizio (e sulle rive del lago Maggiore)

Simone Merlotti presenta nella sua città il suo nuovo romanzo, ambientato sul Verbano

simone merlotti

Mercoledì 16 settembre alle ore 21 lo scrittore Simone Merlotti  presenterà in biblioteca a Busto Arsizio il suo nuovo romanzo “Il dolce suono del tramonto, edito da Alberti (Verbnia).

La presentazione fa parte del calendario di BA cultura, la rassegna dell’assessorato alla cultura che si pone come obbiettivo la divulgazione delle novità in campo musicale e letterario nel territorio varesino. Insieme a Merlotti ci sarà a dialogare Elisabetta Airoldi, scrittrice, critico e blogger di facebook.

“Il dolce suono del tramonto” è il quarto romanzo di una serie ambientata tra Verbano e Ossola, terra d’elezione per lo scrittore bustocco. Al centro c’è il mondo della musica:

La musica fa da filo conduttore del libro mentre il lago Maggiore fa da sfondo, in particolare Stresa e la sponda piemontese di questo magnifico specchio d’acqua. La musica trattata nel testo ripercorre la storia melodica italiana che va dagli anni 60 fino ai nostri giorni. Il protagonista spazia dai primi rock, fino a trovare una sua maturità artistica, che lo porterà ad eseguire canzoni dal timbro melodrammatico con una atmosfera, quasi unica. Un genere personale che lo contraddistingue dagli altri artisti della sua epoca. Una sorta di “Mozart-Rock”. Un suo personale stile che lo vedrà protagonista per parecchi anni nelle classifiche dei dischi più venduti, tanto da divenire per tutti “Il Maestro del Lago Maggiore”.

«Parleremo non solo del libro, ma dei suoi protagonisti e della musica italiana. Se il tempo lo permetterà proporremo un filmato musicale scritto e cantato da Dario Gay. Per me è una occasione importante, un riconoscimento al mio lavoro di 10 anni nel campo della scrittura di romanzi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore