Varese News

Santanchè a Somma: “Fratelli d’Italia non abbassa l’orgoglio e corre da sola”

La senatrice ha sostenuto l'aspirante sindaca Manuela Scidurlo e i suoi candidati nell'ultimo weekend di gazebo elettorale

daniela santanchè a somma lombardo

Ultimo weekend di gazebo in centro a Somma Lombardo prima delle elezioni e Fratelli d’Italia lo ha chiuso con Daniela Santanchè, venuta domenica 13 settembre a sostenere la candidata Manuela Scidurlo.

L’ex consigliera di minoranza è pronta all’ultima settimana di campagna elettorale e si dimostra soddisfatta di quanto fatto nelle ultime settimane e tranquilla, «qualsiasi sarà il risultato».

LA SFIDA A TRE 

A Somma sono in tre a correre per la carica di sindaco: gli sfidanti di Scidurlo sono il primo cittadino uscente, Stefano Bellaria, sostenuto dalla coalizione di quattro liste del centrosinistra (Partito Democratico, Sinistra per Somma, Somma Civica e Somma al centro) e l’ex alleato Alberto Barcaro, a capo del centrodestra formato da Lega, Forza Italia e Siamo Somma Ideale.

Fino a metà agosto il centrodestra, presentatosi ufficialmente come coalizione a febbraio, contava anche la lista di Scidurlo, ma l’alleanza si è rotta e Fratelli d’Italia ha deciso di correre da sola, in parallelismo con quanto successo a Luino. Ieri, sabato 12 settembre, il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, è arrivato nella cittadina per sostenere Barcaro.

Qui tutte le info, le liste, i candidati e le news sulle elezioni amministrative di Somma Lombardo 2020

“IL NOSTRO ORGOGLIO NON VIENE MAI SCHIACCIATO”

La senatrice ha fatto gli auguri per gli ultimi giorni prima delle elezioni del 20 e 21 settembre ai candidati sommesi, sottolineando con orgoglio la decisione di Scidurlo di rompere con Lega e Forza Italia per correre in solitaria a fine agosto: «A Somma Lombardo sento un grande orgoglio di appartenenza perché quando Fratelli d’Italia corre con un solo uomo la sfida è più impegnativa. D’altronde la scelta era inevitabile, anche se la coalizione ha fatto ogni sforzo possibile». Santanchè ha poi ribadito che debba essere riconosciuto «quanto fatto a livello nazionale da Giorgia Meloni e dal partito sul territorio».

Ha poi fatto leva sull’orgoglio di Scidurlo e i suoi: «Cercate di riscoprire l’orgoglio di appartenenza al territorio e all’Italia: noi non siamo mai andati col Partito Democratico e con il Movimento 5 Stelle. Come dice Giorgia Meloni noi facciamo quello che diciamo e sicuramente Manuela farà così a Somma, dato che conosce bene le esigenze del territorio». Santanchè ha poi sottolineato come Fratelli d’Italia sia un partito con attenzione alle quote rosa: «Manuela Scidurlo è l’unica candidata donna a Somma Lombardo, si farà sicuramente valere rispetto ai suoi due sfidanti».

«Quando c’è in ballo la dignità del partito non ce la facciamo calpestare. Il nostro programma è concreto e si può realizzare già nel primo anno. Questa settimana suoneremo campanello per campanello in modo di convincere gli indecisi a votare per la vera svolta sul territorio, che è Fratelli d’Italia».

daniela santanchè a somma lombardo

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 13 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore