Stefano Bellaria sindaco di Somma Lombardo al primo turno


Il sindaco uscente si è riconfermato in ogni seggio della città, dal centro a Mezzana e alle frazioni

Stefano Bellaria, sindaco uscente, si conferma primo cittadino di Somma Lombardo, con una grande performance al primo turno.

Bellaria, candidato del centrosinistra sostenuto da quattro liste, ha ottenuto il 60,14%, vale a dire 3743 voti. «Diciamo che i segnali propriziatori erano buoni: nel 2015 ha iniziato a piovere quando sono stato eletto, come adesso. Sono contento dell’ottimo risultato delle liste, i candidati ce l’hanno messa tutta. Ora aspettiamo tutti i sommesi agli eventi, alle assemblee di quartiere, ai consigli comunali, perché i veri protagonisti di Somma sono loro». Bellaria ha anche sottolineato la grande partecipazione al voto, oltre mille sommesi in più ai seggi, «nonostante tutte le incertezze legate al Covid».

Alberto Barcaro, leghista e forte anche dell’appoggio di Forza Italia e della civica Siamo Somma Ideale, si è fermato al 30,22% con 1881 voti. Barcaro ha riconosciuto la sconfitta: «Speravamo in risultato differente», riconoscendo che è «sotto le aspettative» e che notevole è stato il risultato delle civiche a sostegno di Bellaria, che hanno “sfondato”.
Manuela Scidurlo, portabandiera di Fratelli d’Italia, si avvicina al 9,64%, con 600 voti. «Rispetto alle nostre prudenti aspettative è andata bene» diceva la candidata della destra già dopo i primi dati.

Da un punto di vista della geografia elettorale l’ampia vittoria di Bellaria è fondata su risultati convincenti pressoché in ogni zona della città, comprese le frazioni di Coarezza, Case Nuove e Maddalena: ha vinto in tutti i seggi. Buon margine anche a Mezzana, il quartiere oltre la ferrovia che tradizionalmente vedeva un voto più convinto per il centrodestra (e dove vivono sia Scidurlo sia Barcaro).

Ha votato il 58,53% degli aventi diritto, un aumento significativo rispetto al 54,15% del primo turno del 2015.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 22 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore